La Via degli Dei

La Via degli Dei è un'antica via di comunicazione che collega due grandi città come Bologna e Firenze. Un cammino molto suggestivo tra storici reperti e una vegetazione tipica delle regioni dell'Emilia Romagna e della Toscana.

Buonsollazzo - Via degli Dei, Foto© viadeglidei.itBuonsollazzo - Via degli Dei, Foto© viadeglidei.it

La via degli Dei è un percorso escursionistico che collega le città di Bologna a quella di Firenze. Il cammino si estende lungo gli Appenini  e il nome della strada deriva con tutta probabilità dalle località che vengono attraversate: Monte Adone, Monzuno, Monte Venere e Monte Lunario.

Il percorso è lungo circa 120 chilometri ed è suddiviso in cinque tappe giornaliere. Si parte da Bologna e si passa subito per il meraviglioso Santuario della Madonna di San Luca, si prosegue verso Casalecchio di Reno e arrivati a Sasso Marconi potrete ammirare luoghi di epoche passate come il Ponte di Vizzano, l’acquedotto romano e l’oasi di San Gherardo.

Segnaletica - Via degli Dei, Foto© viadeglidei.itSegnaletica - Via degli Dei, Foto© viadeglidei.it

Tra le aree naturali si raggiunge la suggestiva Riserva Naturale e area protetta del Contrafforte Pliocenico dove sono conservate importanti testimonianze fossili.

Un cammino storico e naturalistico, tra castagni secolari e antiche costruzioni, tra cui: il convento Bosco ai Frati, il Castello del Trebbio e il teatro romano e la sua acropoli a Fiesole.

La rinascimentale Firenze è la ciliegina sulla torta del finale di un viaggio variegato, immerso in una atmosfera storica e culturale più unica che rara.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Bologna Emilia-Romagna Firenze Toscana iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*