Il cammino di San Benedetto da Norcia a Subiaco

Il cammino di san Benedetto è un percorso spirituale e naturalistico alla scoperta dei luoghi più importanti della vita del santo di Norcia.

Cammino di San Benedetto - Foto© Comune di SubiacoCammino di San Benedetto - Foto© Comune di Subiaco

Il cammino di San Benedetto è un percorso da fare a piedi o in bici, lungo 310 chilometri, che si estende da Norcia a Subiaco, diviso tra la regione Umbria (solo una piccola parte iniziale) e Lazio, arrivando quasi al confine con la Campania.

Un cammino naturalistico e spirituale, che si divide in 16 tappe giornaliere e attraversa i luoghi più significativi della vita di San Benedetto da Norcia.

Il percorso si estende dalle propaggini dei Monti Sibillini all’Alta Valle dell’Aniene, fino alla valle del Liri. Norcia, Subiaco e Montecassino sono le tappe principali che raccontano la vita di san Benedetto: Norcia, il suo luogo di nascita, Subiaco, dove egli visse più di trentanni e infine Monteccasino, luogo dei suoi ultimi anni di vita.

Cammino di San Benedetto - Foto© Comune di SubiacoCammino di San Benedetto - Foto© Comune di Subiaco

Inoltre, il pellegrinaggio comprende anche luoghi di santi come Rita Da Cascia, Francesco d’Assisi, Tommaso d’ Aquino. A Poggio Bustone è possibile intraprendere il cammino “Con le ali ai piedi”,  a Rieti l’altro cammino spirituale “Di quì passò Francesco”, infine a Monteccassino è possibile immettersi nella via Francigena del Sud.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Umbria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*