Scozia: guida di Royal Deeside

Royal Deeside è una vallata spettacolare, a ovest di Aberdeen, solcata dal fiume Dee, che le dà il nome e punteggiata da borghi millenari intatti, pascoli e prati di erica e, naturalmente da castelli fiabeschi (alcuni provvisti di fantasma).

Fra questi il duecentesco Drum Castle, nei pressi di Banchory; o Crathes Castle, con una curiosa torre in pietra rossa; oppure Craigievar Castle, vicino ad Alford, considerato il più bel castello in stile baronale scozzese e, naturalmente, il mastodontico Balmoral Castle, alle porte di Craithie, residenza estiva della casa reale inglese. Nel 1852, il nucleo originario venne rifatto e ingrandito per volere del principe Alberto, consorte della regina Vittoria.
In agosto, il castello è chiuso al pubblico, visitabili sono solo i giardini e la Ball Room. C’è inoltre una caffetteria per riposarsi e mangiare qualcosa. Un’occhiata merita anche la vicina distilleria del whisky: la Royal Lochnagar Distillery. Nella vicina Braemar vale infine la pena fare una puntata, per immergersi in un’atmosfera tipicamente vittoriana; fu proprio la regina a fare le fortune di questo borgo minuscolo che, ogni settembre, in occasione dell’Highland Gathering, vede folle di turisti e curiosi accalcarsi per assistere a giochi e gare tradizionali, come il lancio del tronco d’abete e alle suggestive danze scozzesi.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ABERDEEN iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*