Scozia: guida di Inverness

Inverness è la capitale delle Highland, dalla storia turbolenta e sanguinosa, in cui Shakespeare ambientò il Macbeth, vanta una posizione strategica sul fiume Ness e può essere un comodo punto di partenza per visitare le località più famose della regione: Fort Williams, le falde del Ben Nevis, Loch Ness.

Inverness  ©Booking.comInverness  ©Booking.com

A dominare il fiume e l’abitato è un poderoso castello in arenaria, che all’interno non è un granché, poiché fu ricostruito in buona parte nel XIX secolo. Più interessante, invece, il Museo Civico, che racconta le antiche tradizioni legate all’artigianato dell’argenteria, della concia delle pelli, la fabbricazione di violini e cornamuse, e conserva una pietra pittica del VII secolo raffigurante un lupo. A nord della città, si apre la penisola di Black Isle, disegnata da due fiordi spettacolari, come l’Inverness Firth e il Cromarty Firth, punteggiata da boschi e fattorie e immersa in una tranquillità assoluta. Al porto di Cromarty si organizzano piacevoli escursioni in barca per vedere i tursii, una specie di grossi delfini, foche grigie e comuni.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Inverness Scozia iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*