Guida della Scozia, dalla brughiera ai castelli incantati

La Scozia con i suoi loch, le sue brughiere, i suoi castelli, le sue distese di acqua salata, terra, laghi e corsi d'acqua dolce. La Scozia di Edimburgo, di Glasgow e delle cittadine del whisky. Ecco cosa vedere in Scozia e cosa fare.

Castello Dunnottar Aberdeen ScoziaCastello Dunnottar Aberdeen Scozia

Il territorio della Scozia si suddivide morfologicamente in tre fasce: le Southern Uplands, disegnate da montagne basse e colline dolci prossime al confine con l’Inghilterra; le Lowlands, solcate da tre fiumi cruciali per lo sviluppo economico del Paese, quali Clyde, Forth e Tay; e le Highlands, le terre alte del nord, con rilievi di tutto rispetto come il Ben Nevis (1343 metri) e altopiani ricoperti di brughiera torbosa.

In conseguenza di questo, anche il paesaggio è estremamente vario e regala uno spettacolare alternarsi di vallate profonde e selvagge chiamateglen; di praterie mosse da macchie boscose e pianori tappezzati di erica; di coste tormentatissime, dove il mare ha scavato veri e propri fiordi e curiose serpentine chiamati loch,  come anche i celebri laghi, nelle cui acque livide si specchiano castelli e dimore da fiaba o sonnecchiano mostri fantasiosi.

La parte più industrializzata della Scozia si è sviluppata nella fascia mediana delle Lowlands, dove l’impetuosità dei fiumi ha fornito l’energia necessaria per far produrre imponenti poli metallurgici, blasonati lanifici e tessiture, vivacissimi cantieri navali acquattati in porti sicuri, ritagliati all’interno dei fiordi.

Città della Scozia

Edimburgo, Glasgow,Dundee, centri urbani tra i più densamente popolati si trovano appunto nelle Lowlands. Inoltre è proprio in quest’area che sono state sfruttate ricche miniere di carbone, sostituite oggi dal petrolio estratto nel Mare del Nord. La Scozia è una terra molto generosa sotto parecchi punti di vista: natura, storia, cultura, folklore, carattere degli abitanti, strutture turistiche e opportunità di divertimento.

E’ veramente difficile annoiarsi durante un weekend in Scozia o una vacanza in questa terra, anche se le condizioni meterologiche mutano in fretta e spesso e ci si deve vestire a strati come cipolle; anche se il vento strapazza le brughiere e costringe a far sosta in un pub.

Scozia: tra whisky e kilt

Nella terra del whisky, del kilt e delle cornamuse non tutto è estremo: ci sono anche giornate estive di sole caldissimo; ci sono i tepori portati della Corrente del Golfo che fanno sbocciare giardini con curiose essenze tropicali e, soprattutto, c’è l’indole gioviale dei suoi abitanti, orgogliosa non solo di essere scozzese ma anche di poter dare il benvenuto a tutti, ai neofiti quanto ai più rodati visitatori. La Scozia è infatti uno di quei paesi che si prestano a tanti, tantissimi viaggi, perché altrettanti sono i modi per scoprirla e per sentirsi ogni volta meno straniero.

Glencoe, Scozia: sui luoghi di Harry PotterGlencoe, Scozia: sui luoghi di Harry Potter

La Scheda della Scozia

  • Paese: Scozia
  • Superficie: 78,782 km²
  • Capitale: Edimburgo
  • Popolazione: 5.120.000 abitanti
  • Lingua: Inglese,  Gaelico scozzese
  • Religione: la maggioranza è presbiteriana, la minoranza è anglicana e cattolica
  • Ordinamento dello Stato: con il regno Unito monarchia costituzionale
  • Maggiori città: Glasgow, Edimburgo, Aberdeen, Dundee, Inverness, Stirling

Informazioni utili sulla Scozia

  • Valuta: Sterlina Inglese ( 0,61 €.) e Sterlina Scozzese ( 0,61 €.)
  • Prefisso internazionale: +44
  • Targa internazionale:  GB
  • Corsia di guida: sinistra
  • Documenti di ingresso: Carta d’Identità o Passaporto
  • Vaccinazione richiesta: NN
  • Corrente elettrica: 240V, 50Hz
  • Unità di misura: metrico decimale
  • Fusi orari: – 1 ora (orario in Italia)
  • Giorni festivi a data fissa: 2 e 3 gennaio, 14 aprile, 1 maggio, 29 maggio, 7 agosto, 25 e 26 dicembre
  • Clima: estate non molto calda, inverno freddo ma non freddissimo
  • Temperature medie: 10°C (3-4°C d’inverno, 14-16°C d’estate)
  • Trasporti: traghetto diretto dal Belgio con Superfast Ferries. Compagnie aeree Ryanair, Flyglobespan, Jet2.com, British Airways e altre. Treni Uk Railways e Network Rail
  • Aeroporti: Edimburgo, Glasgow, Aberdeen e Inverness
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Scozia iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento