Guida al Carnevale in Brasile: non solo Rio

Dire Carnevale in Brasile fa pensare a Rio de Janeiro. In realtà in Brasile il Carnevale assume diverse sfumature a seconda della città in cui si svolge. Ecco una guida ai Carnevale in Brasile più noti e amati.

Carnevale a Salvador, Brasile
Carnevale a Salvador, Brasile

Mentre in Italia fervono i preparativi per il Carnevale a Venezia, a Putignano o a Viareggio, in Brasile non è solo Rio de Janeiro a preparasi al più grande evento dell’anno: il Carnevale in Brasile è ugualmente sentito anche in altre città, a partire da Salvador. In questa città dello Stato di Bahia le celebrazioni sono così grandiosi ed importanti da essere il Carnevale preferito dai brasiliani, sia perchè è molto grande – svolgendosi su 24 km di strade – sia perchè è per lo più gratuito.
Chi invece cerca un Carnevale simile a quello di Rio può considerare l’idea di partecipare al Carnevale di São Paulo: anche qui il sambodromo diventa il centro della festa, tuttavia nelle strade circostanti non mancano sfilate e spettacoli per tutti, sempre gratuiti.
Chi ama partecipare attivamente alle feste locali non resterà indifferente al cospetto delle tradizioni del Carnevale di Recife e di Olinda: nell’una e nell’altra città è come se si respirasse un’unica aria di festa condivisa, dovuta al fatto che i visitatori sono coinvolti in prima persona nello svolgersi delle sfilate.
Il ballo tipico delle giornate del Carnevale è danza acrobatica del frevo, mentre la sfilata più importante di tutto il periodo è quella del sabato mattina, chiamata “Galo de Madrugada“: si tratta di una parata che – con la posizione di chi vi partecipa – mira a riprodurre lungo il percorso un gallo: il risultato è decisamente d’effetto.
Infine, due Carnevale di versi dal solito sono quelli di Paraty e di Forlianopolis.

Carnevale a Paraty, BrasileCarnevale a Paraty, Brasile

Il Carnevale di Paraty si svolge sul mare. Con l’ausilio di imbarcazioni i partecipanti alle sfilate e i turisti vengono trasportati da un’isola all’altra per mostrare costumi e movenze, in una gara coloratissima tra persone. C’è inoltre un’altra festa carnascialesca, detta Bloco da Lama; in questo caso ci si muove per le strade della città ma con un “costume” piuttosto particolare: bisogna essere del tutto ricoperti di fango per prendere parte alle parate.
Di tutt’altro tenore il Carnevale di Florianopolis, conosciuto come il più grande Carnevale LGBT (Lesbo, Gay, Bisessuale e Transgender).
Il top è la Gara Pop Gay durante la quale le più belle drag queen e i transgender si sfidano per ottenere la corona di più bella dell’anno, mentre tutto intorno è una festa continua, come se ci si trovasse in un enorme locale gay friendly addobbato a festa.
Il Carnevale in Brasile è dunque un evento molto sentito in ogni angolo del paese carioca.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione SALVADOR iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*