Galleria d’arte moderna con opere della collezione Wolfson, Genova

Inaugurato nel 1928 nella Villa Saluzzo Serra di Nervi, la Galleria d'Arte Moderna di Genova conserva pi? di 2500 opere tra dipinti, sculture, disegni e incisioni, databili dagli inizi dell'Ottocento all'epoca attuale.

Galleria d'arte moderna con opere della collezione Wolfson
Galleria d'arte moderna con opere della collezione Wolfson

Formatasi dal nucleo della raccolta del principe Odone di Savoia, donata alla città nel 1866, da successivi lasciti e campagne d’acquisti alle più importanti esposizioni, la Galleria ha una fisionomia regionale con aperture sui contesti artistici nazionali e internazionali.

Nel percorso espositivo della nuova Galleria d’Arte Moderna, inaugurata nel 2004 con nuovo allestimento, sono entrate anche alcune opere della Mitchell Wolfson jr. Collection – Fondazione Regionale per la Cultura e lo Spettacolo: dipinti, sculture, arti decorative, arredi di grande qualità.

Come tutte le Gallerie d’Arte Moderna di capoluogo, quella genovese documenta con pezzi di eccezionale qualità la produzione artistica dei secoli XIX e XX avvenuta nella regione di appartenenza, la Liguria. Può vantare la collezione pubblica più ricca relativa alla Scuola dei Grigi con opere di Luxoro, Avendano, Issel, Musso, D’Andrade, Rayper.

Conserva la produzione romantica di Frascheri e Gandolfi, dei Macchiaioli Cabianca e Bechi, vedute di Genova del Veneto Ippolito Caffi, del ticinese Carlo Bossoli, del ligure Pasquale Domenico Cambiaso; non mancano importanti dipinti degli Induno, di D’Azeglio, Inganni, Gonin, Dall’Oca Bianca, Lancerotto, Mariani, Milesi, Morelli, Pasini, Daubigny, Delleani.

E’ l’unica collezione pubblica con 14 tele di Rubaldo Merello; altrettante di Nicolò Barabino, e 7 tele, di cui due di circa 18 mq. l’una, del toscano Plinio Nomellini. Sul fronte del Novecento, le collezioni illustrano l’operato, tra gli altri, di Olivari, Pennasilico, Figari, Maragliano, Baroni, Bassano, Discovolo, Cominetti, Dodero, Gagliardo, Galletti, Pietro e Alf Gaudenzi, Geranzani, Guerello, La Touche, Lucarini, Peluzzi, Perissinotti, Picollo, Giovanni e Tullio Salvatore Quinzio, Raggio, Rambaldi, Rodocanachi, Sacheri, Santagata, Verzetti, Viazzi e così via.

Sono altresì rappresentati gli artisti di levatura internazionale attivi nel Novecento, Alfieri, Previati, Bistolfi, Andreotti, Cagli, Capogrossi, Carena, Casorati, Cerchi, De Grada, Depero, De Pisis, Donghi, Ferrazzi, Fillia, Guttuso, Mafai, Raphael Mafai, Martini, Tullio d’Albisola, Messina, Melli, Poulucci, Conti, Prini, Pirandello, Salietti, Sassu, Socrate, Survage, Tosi.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione GENOVA iscriviti alla nostra newsletter