Dove mangiare a Rimini

Simbolo della dolce vita riminese è il poliedrico Caffè delle Rose, nel cuore di Marina centro, all'interno dell'elegante palazzo ristrutturato dall'architetto Massimiliano Fuksas. In una morbida atmosfera total white, si può iniziare la giornata con i pasticcini "d'autore" di Roberto Rinaldini, uno dei titolari.

Concedersi la pausa pranzo al Ristorantino, con menù veloci ma di qualità e preparati al momento; fare quattro chiacchiere il pomeriggio con la complicità di un gelato al bicchiere e festeggiare il tramonto, con musica sound, sfiziosi assaggi di finger food e gli aperitivi di Matteo Sormani. Viale Vespucci 1, tel.0541.23038; conto da 10 euro per la prima colazione della casa.
Realizzato a forma di nave, con interni lussuosi e glamour, e un’ampia terrazza, il Molo 22 domina la scogliera della baia di San Giuliano Mare. Tra le novità del menù, lo “Steamer di pescato del giorno”, con la cottura del pesce nello steamer (una vaporiera in bambù), che ne esalta le proprietà organolettiche. Via Ortigara 78, Nuova Darsena Marina di Rimini, tel. 0541.29637, conto 45 euro, vini esclusi.
Al Ristorante da Guido-L’Osteria del Mare, locale raffinato sulla spiaggia di Miramare, il menù cambia tutti i giorni in ragione del pescato e riserva piatti rivisitati con estro e fantasia dallo chef Paolo Raschi. Da provare, Tartara di tonno allo Zenzero, Frittelle di bianchetti e zucchine, Chitarre verdi al sapore di mare . Lungomare Spadazzi 12, Miramare di Rimini, tel. 0541.33374612, conto 45 euro, bevande escluse.


Informazioni utili

Cosa vedere a Rimini   Dove dormire a Rimini
Mangiare e bere Rimini


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione RIMINI iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*