Dove dormire in Austria, da Vienna al Tirolo

Dall’albergo superlusso o di design alla più semplice delle fattorie contadine, il pernottamento, in terra d’Austria, non è mai un problema: pulizia, efficienza, cortesia e , in linea generale, un adeguato rapporto qualità prezzo, regnano sovrani un po’ dappertutto.

E l’ampia tipologia di sistemazioni è tale da soddisfare tutti i gusti e tutte le tasche. Nelle città più grandi e strutturate, come Vienna, battute non solo dal turismo privato e culturale, ma anche da quello d’affari, le catene alberghiere internazionali vedono un afflusso costante di pubblico, seguite da hotel di charme e da altre location di carattere. Nei centri più piccoli, tra le pieghe dei  parchi naturali, in riva ai laghi, nelle città termali e nelle stazioni di alta montagna sono molto diffusi anche agriturismi e gasthof; B&B, alloggi in fattoria; affittacamere e appartamenti dotati di tutti i servizi, che vengono affittati a settimane o a periodi.

Le loro location sono assolutamente mozzafiato, a cominciare dal meraviglioso Tirolo; dalla Carinzia, che vede anche una nutrita offerta di avveniristiche beauty farm; dalla Stiria o dal piccolo Voralberg. Altro fattore positivo, è che sempre più albergatori, parlano l’italiano e cercano di assicurare assistenza a 360 gradi, fornendo mappe e materiale informativo, consigliando mete e itinerari, i servizi utili alla stagione bianca e quelli legati all’estate, all’escursionismo e alla vita all’aria aperta.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Austria Vienna iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*