Cucina tipica toscana, dalla bistecca fiorentina alla ribollita

La cucina tipica toscana ama i sapori veraci e genuini, la terra di Dante e Boccaccio, a cominciare dalle carni, che, qui, vantano una lunga tradizione culinaria, tanto nelle case quanto nei ristoranti.

Rosticciana, ToscanaRosticciana, Toscana

La carne di mucca Chianina è servita sotto forma di fiorentina (la celebre e succulenta bisteccona cotta alla gliglia) o di tagliata ; molti piatti sono a base di agnello e capretto delle Crete Senesi.

Richiestissimi, il petto di piccione e il cinghiale, che, sotto forma di ragù, va a guarnire pappardelle (un classico!) e altre paste spesso fatte in casa. Mentre le rigaglie di pollo e coniglio danno vita al fritto alla toscana.

Sulla costa, prevalgono, ovviamente, i sapori di mare e non mancano piatti simbolo, come il caciucco alla livornese o il ragù di pesce alla viareggina, oltre agli immancabili fritto misto e guazzetto.

Ovunque, si trovano infine le zuppe, da quella di farro alla mitica ribollita a base di cavolo nero; dalla frantoiana tipica di Lucca alla primaverile garmugia. A profumare e insaporire il tutto, l’ineguagliabile olio extravergine d’oliva toscano. Una gastronomia dai tratti così marcati poteva accompagnarsi bene solo a vini altrettanto di carattere, quali i Chianti Classici prodotti tra Firenze e Siena, e i potenti rossi della Maremma.

Ribollita, cucina toscanaRibollita, cucina toscana

Locande ristoranti da non perdere sono: Rugantino e Romano, a Viareggio; L’Antica Venezia e La Barcarola, a Livorno; Il Patio, Zibibbo e La Giostra, a Firenze; La Leggenda dei Frati, a Monteriggioni (Siena); Antica Trattoria Botteganova, a Siena; La Buca di Sant’Antonio, a Lucca.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Firenze Toscana iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*