Collezione Sironi, Sassari

La Collezione si trova nel Palazzo del Banco di Sardegna  ed è collocata nel salone dove il Consiglio di Amministrazione tiene le sue riunioni. La collezione è costituita da quarantadue opere di Mario Sironi (Sassari
La Collezione si trova nel Palazzo del Banco di Sardegna  ed è collocata nel salone dove il Consiglio di Amministrazione tiene le sue riunioni. La collezione è costituita da quarantadue opere di Mario Sironi (Sassari 1885 – Milano 1961), uno dei grandi protagonisti dell’arte italiana del Novecento. Formatosi a Roma con Balla, Boccioni e Severini, fu un esponente del futurismo ed un ardente fascista. Sironi fu pittore della solitudine, tra cupi paesaggi, periferie ed edifici industriali, uomini e donne rappresentati nella rigidezza della pietra. Le opere esposte, nella quasi totalità donate dalla compagna ed erede universale Mimì Costa al Banco di Sardegna, molte delle quali inedite, sono costituite da olii, tempere, tecniche miste, disegni e sculture realizzate tra il 1926 e il 1958. Fa spicco il grande dipinto Allegoria del lavoro, studio preparatorio dell’affresco realizzato, con grande successo, nel 1933 per la V Triennale di Milano. 

Informazioni su Collezione Sironi

Viale Umberto,
07100 Sassari (Sassari)
0792 26508 0792 27016 – 0792 26154
biblioteca@bancosardegna.it
http://www.bancosardegna.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Sardegna Sassari iscriviti alla nostra newsletter