Casa “Rodolfo Siviero”, Firenze

Casa "Rodolfo Siviero" a Firenze: attualmente è visitabile l'appartamento al piano terreno della palazzina.

Casa “Rodolfo Siviero”, FirenzeCasa “Rodolfo Siviero”, Firenze

Rodolfo Siviero, noto per aver diretto per molti anni la “Delegazione per il recupero delle opere d’arte” del Ministero degli Esteri e per aver riportato in Italia centinaia di capolavori scomparsi durante l’ultima guerra mondiale, ha lasciato alla sua morte nel 1983 la sua abitazione con tutte le opere e gli arredi in essa contenuti alla Regione Toscana, con il vincolo di destinare l’immobile a museo aperto al pubblico.

Attualmente è visitabile l’appartamento al piano terreno della palazzina. Nei prossimi anni saranno realizzati i lavori di messa a norma per aprire al pubblico tutta la casa.

Informazioni su Casa “Rodolfo Siviero”

Serristori, 1 e 3 – Firenze – Tel. 055/4382652

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Firenze Toscana iscriviti alla nostra newsletter