Casa natale di G. Verdi, Busseto

La casa di Roncole di Busseto nella quale Giuseppe Verdi vide la luce il 10 ottobre 1813, costruzione modesta ma gravida di memorie, conserva alcuni rari documenti e un piccolo nucleo di opere commemorative. Con

La casa di Roncole di Busseto nella quale Giuseppe Verdi vide la luce il 10 ottobre 1813, costruzione modesta ma gravida di memorie, conserva alcuni rari documenti e un piccolo nucleo di opere commemorative. Con il suo valore prevalentemente simbolico, va considerata come una tappa del percorso verdiano che si snoda attraverso alcuni edifici storici di Busseto, da Palazzo Orlandi, dove il Maestro si avviò alla musica e sposò Margherita Barezzi, fino a Sant’Agata di Villanova, nel Piacentino, residenza principale e dimora preferita del musicista e della sua seconda moglie.

Informazioni su Casa natale di G. Verdi

Loc. Roncole Verdi,
43011 Busseto (Parma)
052497450
info@bussetolive.com

 Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Busseto Emilia-Romagna iscriviti alla nostra newsletter