Carnevale di Ivrea, lo storico evento della battaglia delle arance

Dal 6 gennaio, con la tradizionale prima uscita di Pifferi e Tamburi, l’edizione dello Storico Carnevale di Ivrea ha inizio. Un evento unico in cui storia e leggenda si intrecciano per dare vita a una serie di eventi, celebrazioni e rappresentazioni dal forte valore simbolico.

Cosa fare a Ivrea: Il lancio delle arance durante la sfilata del Carnevale D'IvreaCosa fare a Ivrea: Il lancio delle arance durante la sfilata del Carnevale D'Ivrea

Il Carnevale di Ivrea è una grande Festa Civica popolare durante la quale la comunità di Ivrea celebra la propria capacità di autodeterminazione ricordando un episodio di affrancamento dalla tirannide che si fa risalire al Medioevo.

Conosciuto ai più per la spettacolare battaglia delle arance che si svolge ogni anno per tre giorni nelle principali piazze della città, il Carnevale di Ivrea è in realtà un evento che si caratterizza per il complesso cerimoniale, culminante nel Corteo Storico, denso di evocazioni storico-leggendarie che attinge a diverse epoche storiche: dalle sommosse popolari medievali all’epoca napoleonica, dal Settecento fino ai moti del Risorgimento. Ed è proprio nel periodo risorgimentale che nasce il personaggio della Vezzosa Mugnaia, simbolo di libertà ed eroina della festa che, accompagnata dal Generale di origine napoleonica, è la protagonista femminile del Carnevale più antico d’Italia.

Lo spirito dello Storico Carnevale vive, infatti, nella rievocazione di un episodio di liberazione dalla tirannide: un barone (storicamente riconosciuto nel Marchese di Monferrato) che affamava la Città venne scacciato grazie alla ribellione di Violetta, la figlia di un mugnaio che non volle sottostare allo ius primae noctis e che, uccidendolo, accese la rivolta popolare.

La battaglia delle Arance del Carnevale di Ivrea

La celeberrima Battaglia delle Arance rievoca proprio questa rivolta: il popolo è rappresentato da squadre di aranceri a piedi che combattono – sprovvisti di qualsiasi protezione – contro i soldati del tiranno posti su carri trainati da cavalli che indossano protezioni e maschere che ricordano le antiche armature. Tirare le arance ha dunque una valenza simbolica ma è pura goliardia: una stretta di mano, dopo un “testa a testa”, sancisce la pace. Una speciale commissione osserva, nei tre giorni di suo svolgimento, l’andamento della battaglia e assegna un premio alle squadre – sia a piedi sia ai carri da getto – che, per ardore, tecnica e lealtà, si sono maggiormente distinte.

In segno di partecipazione alla festa, tutti i cittadini e i visitatori a partire dal Giovedì Grasso, su ordinanza del Generale, scendono in strada indossando il Berretto Frigio, un cappello rosso a forma di calza che rappresenta l’adesione ideale alla rivolta e quindi l’aspirazione alla libertà, come fu per i protagonisti della Rivoluzione Francese.

Una manifestazione ricca di storia, tradizione, spettacolo, emozioni e grandi ideali, che coinvolge tutta la città di Ivrea vedendo un livello di partecipazione totale degli eporediesi a tutti gli appuntamenti in calendario con un rigoroso rispetto di tutto il Cerimoniale: un patrimonio storico-culturale che vale la pena conoscere e vivere a 360 gradi.

Carnevale d'IvreaCarnevale d'Ivrea

Carnevale di Ivrea 2018, programma

Sabato 06 gennaio 2018

Prima uscita dei Pifferi e Tamburi; marcia di apertura del Carnevale e investitura ufficiale del Generale. Santa Messa in Duomo e Cerimonia dei Ceri.

Domenica 28 gennaio 2018

Terzultima Domenica di Carnevale
Fagiolate di Bellavista e San Giovanni; passaggio del Libro dei Verbali dal Gran Cancelliere al Sostituto; Prise du Drapeau; Alzata degli Abbà; sfilata del Corteo Storico.

Domenica 04 febbraio 2018

Penultima Domenica di Carnevale
Fagiolate di Montenavale, Cuj dij Vigne, Torre Balfredo e Santi Pietro e Donato; presentazione dei carri da getto e sfilata nelle vie del centro; Riappacificazione degli abitanti dei Rioni di San Maurizio e del Borghetto sul Ponte Vecchio; Alzata degli Abbà; sfilata del Corteo Storico; Generala in piazza di Città.

Giovedì 08 febbraio 2018

Giovedì Grasso
passaggio dei poteri civili dal Sindaco di Ivrea al Generale e Calzata del Berretto Frigio; sfilata del Corteo Storico; Festa dei bambini in piazza Ottinetti; fagiolata Cuj d’via

Palma; visita del Corteo Storico al Vescovo e degli Abbà al Sindaco; Investitura degli Oditori ed Intendenti Generali delle Milizie e Genti da Guerra del Canavese; Città in Festa.

Sabato 10 febbraio 2018

Sabato Grasso
Presentazione della Scorta d’Onore della Mugnaia; presentazione della Vezzosa Mugnaia dalla loggia del Palazzo Municipale; marcia del Corteo Storico; fiaccolata goliardica e sfilata delle squadre degli aranceri a piedi in Lungo Dora e Feste degli aranceri nelle piazze cittadine.

Domenica 11 febbraio 2018

Domenica di Carnevale
Fagiolate del Castellazzo, San Lorenzo, via Dora Baltea e San Bernardo; Cerimonia della Preda in Dora; inquadramento dei Carri da getto in corso Massimo d’Azeglio e inizio della prima delle tre giornate di Battaglia; Corteo Storico; spettacolo pirotecnico sul Lungo Dora; Serata di Gala con gran ballo in onore della Vezzosa Mugnaia al Teatro Giacosa.

Lunedì 12 febbraio 2018

Lunedì di Carnevale
Zappate degli Scarli As pianta ‘lpich a l’uso antic; inquadramento dei Carri da getto in corso Massimo d’Azeglio e inizio della seconda giornata di Battaglia; Corteo Storico; degustazione di merluzzo con cipolle appena fritti presso la sede del Comitato della Croazia Polenta e Merluzzo.

Martedì 13 febbraio 2018

Martedì di Carnevale
Inquadramento dei Carri da getto in corso Massimo d’Azeglio e inizio della terza giornata di Battaglia; Corteo Storico; premiazione dei Carri da Getto e delle squadre a piedi; abbruciamento degli Scarli nei vari rioni e abbruciamento in presenza della Mugnaia in piazza di Città; abbruciamento ultimo Scarlo in piazza Lamarmora e a seguire marcia funebre Advérze a giòbia ‘n bot.

Mercoledì 14 febbraio 2018

Mercoledì delle Ceneri
Polenta e Merluzzo in piazza Lamarmora.

Le precedenti edizioni del Carnevale di Ivrea

Il programma del Carnevale di Ivrea 2017

6 gennaio: prima uscita dei Pifferi e Tamburi; marcia di apertura del Carnevale 2017 e investitura ufficiale del Generale. Santa Messa in Duomo e Cerimonia dei Ceri.

Domenica 12 febbraio (Terzultima domenica di Carnevale): Fagiolate di Bellavista e San Giovanni; passaggio del Libro dei Verbali dal Gran Cancelliere al Sostituto; Prise du Drapeau; Alzata degli Abbà; sfilata del Corteo Storico.

Domenica 19 febbraio (Penultima domenica di Carnevale): Fagiolate di Montenavale, Cuj dij Vign

e, Torre Balfredo e Santi Pietro e Donato; presentazione dei carri da getto e sfilata nelle vie del centro; Riappacificazione degli abitanti dei Rioni di San Maurizio e del Borghetto sul Ponte Vecchio; Alzata degli Abbà; sfilata del Corteo Storico; Generala in piazza di Città.

Giovedì 23 febbraio (Giovedì Grasso): passaggio dei poteri civili dal Sindaco di Ivrea al Generale e Calzata del Berretto Frigio; sfilata del Corteo Storico; Festa dei bambini in piazza Ottinetti; fagiolata Cuj d’via Palma; visita del Corteo Storico al Vescovo e degli Abbà al Sindaco; Investitura degli Oditori ed Intendenti Generali delle Milizie e Genti da Guerra del Canavese; Città in Festa.

Sabato 25 febbraio (Sabato Grasso): presentazione della Scorta d’Onore della Mugnaia; presentazione della Vezzosa Mugnaia dalla loggia del Palazzo Municipale; marcia del Corteo Storico; fiaccolata goliardica e sfilata delle squadre degli aranceri a piedi in Lungo Dora e Feste degli aranceri nelle piazze cittadine.

Domenica 26 febbraio (Domenica di Carnevale): Fagiolate del Castellazzo, San Lorenzo, via Dora Baltea e San Bernardo; Cerimonia della Preda in Dora; inquadramento dei Carri da getto in corso Massimo d’Azeglio e inizio della prima delle tre giornate di Battaglia; Corteo Storico; spettacolo pirotecnico sul Lungo Dora; Serata di Gala con gran ballo in onore della Vezzosa Mugnaia al Teatro Giacosa.

Lunedì 27 febbraio (Lunedì di Carnevale): Zappate degli Scarli As pianta ‘lpich a l’uso antic; inquadramento dei Carri da getto in corso Massimo d’Azeglio e inizio della seconda giornata di Battaglia; Corteo Storico; degustazione di merluzzo con cipolle appena fritti presso la sede del Comitato della Croazia Polenta e Merluzzo.

Martedì 28 febbraio (Martedì di Carnevale): inquadramento dei Carri da getto in corso Massimo d’Azeglio e inizio della terza giornata di Battaglia; Corteo Storico; premiazione dei Carri da Getto e delle squadre a piedi; abbruciamento degli Scarli nei vari rioni e abbruciamento in presenza della Mugnaia in piazza di Città; abbruciamento ultimo Scarlo in piazza Lamarmora e a seguire marcia funebre Advérze a giòbia ‘n bot.

Mercoledì 1° marzo (Mercoledì delle Ceneri): Polenta e Merluzzo in piazza Lamarmora.

Carnevale di Ivrea 2013

Si tratta indubbiamente di una tradizione particolare e praticamente unica: per partecipare ai festeggiamenti del Carnevale di Ivrea bisogna di certo prenotare quanto prima il proprio posto in uno degli hotel della zona e, per chi arriva da lontano, è consigliabile cercare un volo per Torino: su Odopo ve ne sono diversi, anche in combinazioni last minute.

Carnevale di Ivrea 2012

Il Carnevale di Ivrea è tra i più antichi Carnevale in assoluto ed è anche uno dei primi a partire: il 6 gennaio scorso, infatti, è stato dato ufficialmente il via alle celebrazioni che culmineranno – come da tradizione – nella tre giorni della Battaglia delle Arance.

Carnevale di Ivrea 2011

Il Carnevale di Ivrea 2011 avrà i suoi momenti di maggior aggregazione durante le ultime due domeniche di febbraio (dunque il 20 e il 27) e della prima di marzo (quindi il 6). Nel corso di questi tre giorni si svolgeranno le celebrazioni più articolate dello Storico Carnevale di Ivrea, sebbene dal 3 al 9 marzo ci sarà modo di partecipare a molti eventi correlati, già in calendario.

Carnevale di Ivrea 2010

Le prime fasi celebrative e inaugurali del Carnevale di Ivrea hanno visto già una nutrita partecipazione il giorno della Befana. Tutto è dunque pronto per tornare a festeggiare il Carnevale di Ivrea che, anche in questo 2010, animerà le strade della cittadina dal 31 gennaio al 17 febbraio con cerimonie, eventi e rievocazioni storiche ancora ricche di significato. Immancabile, come ogni anno, la rinomata battaglia delle arance, vero simbolo peculiare del Carnevale di Ivrea.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Ivrea Piemonte iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*