Capodanno a Edimburgo con Hogmanay e nei villaggi scozzesi

Ovunque andiate troverete gente che festeggia il Capodanno ma in nessun posto troverete festeggiamenti come quelli scozzesi. Hanno addirittura un nome per chiamarlo: Hogmanay.

Hogmanay a Edimburgo - Capodanno scozzeseHogmanay a Edimburgo - Capodanno scozzese

Indice dei Contenuti

Ovunque andiate troverete gente che festeggia il Capodanno, ma in nessun posto troverete festeggiamenti come quelli scozzesi. Hanno addirittura un nome per chiamarlo: Hogmanay. Molte le tradizioni in suo nome nelle più note e meno famose località della Gran Bretagna. Eccone alcune:

Hogmanay a Edimburgo

Edimburgo, conosciuta non per avere un carattere tranquillo, ospiterà una maratona di 4 giorni di festeggiamenti (www.edinburghshogmanay.org/) da fine dicembre fino ai primi di gennaio con numerosi eventi in tutta la città. Uno degli eventi più famosi e ‘abbaglianti’ è la Processione con le Torce che dà l’inizio alle celebrazioni.

Processione con le torce a Edimburgo

La Processione con le Torce di Edimburgo deriva da un antico rito pagano di Hogmanay. Inizia sul Royal Mile dove potete aggiungervi a migliaia di partecipanti con torcia in mano creando così uno spettacolare fiume di fuoco lungo tutta la città. I Vichinghi vi scorteranno per The Mound, lungo Princes Street e su Calton Hill, da dove assisterete a spettacolari fuochi d’artificio e a esibizioni di musicisti e comici.

Cerimonia del fuoco di Stonehaven

Alcune di queste abitudini continua anche oggi, soprattutto nelle piccole comunità delle Highlands e nelle isole dove le antiche tradizioni, così come i dialetti, sono ancora vive. Visitate Stonehaven, a sud di Aberdeen, per una delle più spettacolari cerimonie del fuoco (Palle di fuoco). Osservate una sessantina di persone andare avanti e indietro per High Street agitando grandi e pesanti palle di fuoco.

Palle di fuoco a Stonehaven, in ScoziaPalle di fuoco a Stonehaven, in Scozia

Tradizioni Hogmanay nei villaggi scozzesi

Gli abitanti degli antichi villaggi scozzesi si vestivano con pelli di bestiame e correvano intorno al villaggio colpiti da dei bastoni. I festeggiamenti includono falò, la corsa dei barili giù dalle colline e il lancio di torce. La gente prepara le torce avvolgendo pelli animali intorno a dei bastoni e accendendoli. Il fumo prodotto da queste torce è considerato utile per tenere lontano gli spiriti cattivi.

Hogmanay a Inverness

Spetta alla capitale delle HighlandsInverness, il primato per il più grande evento gratuito per festeggiare l’Hogmanay in Scozia. La manifestazione Red Hot Highland Fling si svolge lungo le rive del fiume Ness nel Northern Meeting Park ed è adatta anche alle famiglie; oltre alla musica e ai fuochi d’artificio, ci sono infatti altri spettacoli per intrattenere il pubblico. Lo spettacolo migliore si svolge sempre prima delle 22:00, per cui le famiglie possono tornare a casa in tempo prima del classico rintocco della mezzanotte. Quest’anno lo spettacolo sarà presentato dal comico scozzese Craig Hill e prevederà in scaletta le esibizioni di The Elephant Sessions, Scooty e The Skyhooks, oltre alla pluri-premiata rock band Skerryvore.

Il falò di Biggar

Nelle ultime settimane dell’anno, potrete vedere un’enorme catasta di legno innalzarsi gradualmente nel centro città di Biggar, in preparazione  dei festeggiamenti per il nuovo anno tipici di questa città del South Lanarkshire. Il falò di Bonfire viene acceso alle 21:30 la notte di San Silvestro per accogliere il nuovo anno in città con un caloroso bagliore.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Edimburgo Inverness Scozia iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*