Basilica di Sant’Apollinare in Classe, Ravenna

La basilica di Sant’Apollinare in Classe fu consacrata dall’arcivescovo Massimiano nel 549 d.C. Presenta abside poligonale all’esterno e circolare all’interno con ai lati prothesis e diaconicon, e cripta altomedioevale. L’interno è suddiviso in tre navate
Basilica di Sant'Apollinare in Classe, RavennaBasilica di Sant'Apollinare in Classe, Ravenna

La basilica di Sant’Apollinare in Classe fu consacrata dall’arcivescovo Massimiano nel 549 d.C. Presenta abside poligonale all’esterno e circolare all’interno con ai lati prothesis e diaconicon, e cripta altomedioevale. L’interno è suddiviso in tre navate da ventiquattro colonne in marmo greco del Proconneso con capitelli “a foglie d’acanto mosse dal vento”. La ricca decorazione musiva comprende la rappresentazione di Sant’Apollinare sullo sfondo di un paesaggio verdeggiante nel catino absidale e le figure dei quattro vescovi ravennati negli spazi tre le finestre (VI secolo), mentre nel presbiterio sono raffigurati i sacrifici dell’antico testamento e la consegna dei privilegi alla chiesa di Ravenna (VII secolo).

La basilica di Sant’Apollinare in Classe è riconosciuta dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

Informazioni su Basilica di Sant’Apollinare in Classe

Via Romea Sud, 224
48124 Ravenna (Ravenna)
0544 543724
pm-ero.musnaz-ra@beniculturali.it
http://www.soprintendenzaravenna.beniculturali.it/index.php?it/133/santapollinare-in-classe
da lunedì a domenica ore 8.30-19.30
€ 5,00
 Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione RAVENNA iscriviti alla nostra newsletter