Abbazia di Pomposa e Museo Pomposiano, Codigoro

Abbazia di Pomposa e Museo Pomposiano, CodigoroAbbazia di Pomposa e Museo Pomposiano, Codigoro

L’Abbazia di Pomposa sorse verso il VII secolo lungo la strada Romea, tra Venezia e Ravenna. Raggiunse la massima espansione economica, culturale e spirituale nel XI secolo, a cui appartengono l’atrio della chiesa, dalla semplice architettura decorata con fasce in cotto e transenne circolari, ed il campanile (1063). L’Abbazia conobbe poi una inesorabile decadenza, fino all’abbandono dei monaci nel XVII secolo, ma il XIV secolo mostra testimonianze di grande qualità: gli affreschi della Chiesa, iniziati nel 1351 da Vitale da Bologna, quelli dell’Aula Capitolare (entro il 1310) e quelli del Refettorio, ascritti a Pietro da Rimini (1320 ca.). La storia dell’Abbazia è sintetizzata nel Museo, interessantissima raccolta di reperti e di oggetti d’arte dal VI al XIX secolo.

Informazioni su Abbazia di Pomposa e Museo Pomposiano

Via Pomposa Centro, 12
44021 Codigoro (Ferrara)
0532 234100
sbapfe.operativo@beniculturali.it
http://www.emiliaromagna.beniculturali.it/index.php?it/260/i-luoghi-della-cultura-in-emilia-romagna/20751/abbazia-di-pomposa-e-museo-pomposiano
Chiesa: dal lunedì alla domenica 8.30 – 19.30. Abbazia e museo: da martedì a domenica ore 8.30-19.30
€ 5,00; nei giorni festivi € 3,00 e ingresso gratuito alla chiesa
 Fonte: MIBACT

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Codigoro Emilia-Romagna iscriviti alla nostra newsletter