7 Musei Archeologici da Visitare in Egitto

Scoprite la ricca storia e cultura dell'Egitto visitando questi 7 imperdibili musei archeologici. Esplorate gli antichi manufatti e scoprite l'affascinante passato del Paese.    

Statue egizie
Statue egizie

Sommario

L’Egitto è uno dei paesi più interessanti al mondo. Ricca di storia e cultura, è una terra di leggende, miti, antiche civiltà e le Piramidi di Giza. Detto questo, è un paese affascinante da visitare se ami la storia e i manufatti.

Poichè è una delle civiltà più antiche del mondo, puoi trovare molti luoghi e simboli storici in Egitto. Questi includono le famose piramidi e la Valle dei Re. Ci sono circa 118 piramidi che sono state scoperte in Egitto. La maggior parte di essi fu costruita per ospitare le tombe dei faraoni. Quindi, questi sono considerati sacri e preziosi dagli egiziani.

Oltre alle piramidi, l’Egitto è noto anche per il fiume Nilo, i depositi d’oro, la Sfinge e i deserti infiniti. Inoltre, grazie alla sua ricca e lunga storia, puoi trovare molti musei egizi che mostrano l’antico Egitto e il suo sviluppo. Ecco alcuni dei migliori musei archeologici in Egitto per saperne di più sul mondo antico ed esplorare il Paese.

Visitare l’Egitto ed esplorare la sua cultura e la sua storia può essere un’esperienza fantastica. Questi musei egiziani sono alcuni dei luoghi che dovresti visitare per un’esperienza assolutamente meravigliosa e unica nel paese. Alla fine capirai perché molte persone sono affascinate dall’idea di saperne di più sull’Egitto.

1. Il Museo Egizio

Il Museo Egizio è il più antico museo di manufatti antichi al mondo. Si trova vicino a Piazza Tahrir, nel centro del Cairo. Mette in mostra molti importanti pezzi di storia dell’antico Egitto e la più vasta collezione di antichità faraoniche in tutto il mondo. Puoi trovare molte cose da prima delle dinastie all’epoca greco-romana.

Il governo egiziano costruì il museo nel 1835 vicino al Giardino di Ezbekieh. Tuttavia, in seguito fu trasferito alla Cittadella del Cairo . Al piano terra puoi vedere monete antiche, mostre di papiri, manufatti in metallo e altro ancora. Allo stesso tempo, il primo piano è dedicato allo scavo effettuato nella Valle dei Re. Puoi vedere alcuni pezzi di lavoro come la maschera funeraria del re Tutankhamon.

Inoltre, il museo ospita le fantastiche statue dei grandi re Khafe, Khufu e Menkaure, i fondatori delle piramidi sull’altopiano di Giza. Conserva più di 100.000 oggetti e molti manufatti non sono mai stati esposti perché il museo è affollato.

Museo Egizio, Il Cairo
Museo Egizio, Il Cairo

2. Museo nubiano

Il Museo Nubiano è uno dei musei più importanti in Egitto. Questo premiato museo egizio si concentra sul patrimonio culturale e storico della Nubia. È stato creato attraverso gli sforzi combinati di ricercatori e archeologi locali con l’aiuto dell’UNESCO per preservare gli antichi monumenti egizi salvati dalle acque del Nilo.

Ha oltre 500.000 display che mostrano la storia e la cultura della Nubia. Il museo consente ai visitatori di comprendere la complicata storia della regione. E ogni mostra ha una descrizione scritta in inglese e arabo. La maggior parte dei visitatori è attratta dal giardino del museo, dove sono ospitate oltre 80 rocce e statue storiche. Alcune di queste rocce e figure sono dedicate agli dei dell’antica Nubia.

Inoltre, alcune cascate e laghi artificiali dimostrano il fiume Nilo e il suo flusso verso le terre della Nubia. C’è anche un teatro dove i visitatori possono assistere alle danze nubiane per vedere le usanze uniche del popolo nubiano.

Il museo ha una sezione che mostra la storia della nuova civiltà in Nubia dopo il declino del periodo di costruzione delle piramidi o della sesta dinastia faraonica. Mostra anche diversi capolavori, come vasi di tulipani della cultura Kerma, un tavolo per offerte meroitiche, una statua di Harawa e del re Taharq e molti altri.

Museo Nubiano
Museo Nubiano

3. Il Museo di Luxor

Dalla capitale del Cairo , puoi raggiungere Luxor in aereo, crociera o treno espresso, dove puoi vedere il grande Museo di Luxor . Tuttavia, molti visitatori preferiscono viaggiare nella città di Luxor con il treno notturno. L’acquisto di questi biglietti del treno più economici offre un modo più economico per viaggiare rispetto ad altre modalità di trasporto.

Il Museo di Luxor è stato lanciato come il primo museo moderno in Egitto. È una delle più preziose raccolte di antichità egizie dell’Egitto che va dall’Antico Regno al periodo mamelucco. La maggior parte dei suoi pezzi sono raccolti dalla necropoli e dai templi tebani. Mette in risalto le rappresentazioni scultoree di Amenhotep III. Durante il suo regno furono costruiti diversi templi di Luxor.

Nella mostra sono esposti anche alcuni oggetti dell’apertura della tomba di Tuntankhamon. Le mummie dei faraoni Ramesse I e Ahmose I sono state svelate nel 2004 e sono diventate le principali attrazioni. Sono stati esposti senza le loro bende, il che è abbastanza spaventoso ma affascinante.

Museo di Luxor
Museo di Luxor

4. Biblioteca Alessandrina

Qui abbiamo la reincarnazione dell’antica Biblioteca di Alessandria, costruita durante il regno di Tolomeo II Filadelfo ma distrutta durante l’occupazione romana nel III secolo d.C. La costruzione della nuova biblioteca è iniziata nel 1995 ed è stata ufficialmente riaperta dopo sette anni. La Bibliotheca Alexandrina ospita quattro musei egiziani: il Museo dei libri rari e dei manoscritti, il Museo Sadat, il Museo della scienza della storia e il Museo dell’antichità.

La Bibliotheca Alexandrina vuole essere la finestra mondiale sull’Egitto e viceversa. È dedicato ad essere il centro di eccellenza, un’istituzione primaria dell’era digitale e un centro di apprendimento.

L’attuale biblioteca ha molto spazio per conservare 8 milioni di libri e una sala di lettura di 20.000 metri quadrati. C’è anche un centro congressi, oltre a biblioteche specializzate per multimedia, ipovedenti, bambini e mappe. Inoltre, ha più spazio per un laboratorio di restauro di manoscritti, quattro gallerie d’arte e altro ancora.

Bibliotheca Alexandrina

5. Il Museo copto

Il Museo Copto del Cairo è un edificio grande e sicuro con migliaia di manufatti e opere d’arte. Contiene i più vasti manufatti e cronache cristiano-egiziane della storia egiziana.

Il museo si concentra sui manufatti e sull’arte delle civiltà copte egiziane, sulla scoperta della loro fede da parte dei cristiani nel I secolo d.C. e sull’opera evangelica di San Marco. Espone sculture del IV e V secolo che mostrano soggetti presi in prestito dalla mitologia greco-romana contaminati dal simbolismo cristiano.

Museo Copto del Cairo
Museo Copto del Cairo

6. Grande Museo Egizio

Il Grand Egyptian Museum è stato progettato da Heneghan Peng Architects, che ha vinto il concorso di progettazione architettonica. La costruzione del nuovo museo è iniziata seriamente nel 2005. Si trova a solo un miglio dalle monumentali Grandi Piramidi di Giza e l’apertura è prevista per la fine del 2023.

Questo museo egizio è stato organizzato per essere il più grande complesso museale archeologico del mondo dedicato alla civiltà egizia, mostrando più di 100.000 manufatti. La statua di Ramses II si trova al centro del grande cortile.

Questo centro culturale è impegnato in anni di egittologia e ricerca. Ospiterà manufatti, rovine e antichità, mostrando la ricca storia e cultura dell’Egitto. Comprenderà anche un museo per bambini, uno spazio espositivo, strutture educative, una conferenza e un grande centro di conservazione.

Nel frattempo, le gallerie principali saranno organizzate secondo questi temi: regalità e potere, credenze ed eternità e società. Il museo mostrerà un’intera narrazione per mostrare lo stile di vita di King Tut, da cosa e quando mangiava a cosa indossava.

Grand Egyptian Museum
Grand Egyptian Museum

7. Museo islamico del Cairo

Il Museo islamico del Cairo si trova nel centro del Cairo islamico. È uno dei più grandi musei del mondo dedicato ai manufatti e all’arte islamica. Tuttavia, molte delle loro reliquie furono acquisite al di fuori dell’Egitto. Questi capolavori rappresentano la maggior parte degli eventi significativi della storia islamica e la maggior parte delle regioni del mondo islamico.

Le sue collezioni includono manufatti significativi, come rari Corani, una brocca incisa e una fontana a mosaico Maluk restaurata. È un luogo ideale per storici, ricercatori e visitatori interessati a saperne di più sulle complessità delle scienze islamiche, come ingegneria, medicina e astronomia.

Museo Islamico, Il Cairo
Museo Islamico, Il Cairo
Connessione fallita: Access denied for user 'fulltravel_wpdb03'@'localhost' (using password: YES)