5 quartieri di Barcellona da non perdere

La capitale catalana è piena di cose da fare ed esplorare. Durante i tuoi viaggi, tuttavia, è essenziale che tu rimanga ed esplori il quartiere migliore per te. Dallo storico Quartiere Gotico al vibrante El Raval, questa è la nostra lista dei 5 migliori quartieri di Barcellona.

Quadrato di Barcellona - Foto di Kristina Spisakova
Quadrato di Barcellona - Foto di Kristina Spisakova
  3 minuti di lettura

Quartiere Gotico

Il Quartiere Gotico di Barcellona è in assoluto uno dei quartieri più frequentati dai turisti. Questo quartiere è pieno zeppo di attrazioni culturali e una storia meravigliosa da scoprire. Qui troverai la Cattedrale di Barcellona, ​​l’iconica Las Ramblas, la splendida Plaça Reial e centinaia di antiche tortuose strade romane, che ti condurranno verso nuove vie di scoperta.

Ci sono così tanti ristoranti e bar da visitare qui intorno. L’atmosfera è sempre divertente e frenetica, soprattutto quando il clima diventa sempre più caldo. Ci sono molti sofisticati bar sul tetto di cui approfittare anche qui. Con la vista sulle romantiche strade di pietra e il dolce ronzio della città, sotto, non c’è posto migliore per godersi un cocktail e far passare la serata.

Architettonicamente, questo è un quartiere molto speciale nella capitale catalana. , ad esempio, situata proprio nel cuore del Quartiere Gotico, è una meta ambita dai turisti. Questa splendida piazza, composta da enormi archi in pietra, fontane spettacolari, palme e luci, ospita alcuni ottimi ristoranti e una discreta selezione di locali notturni da godersi dopo il tramonto!

Rambla de Santa Monica. Barcellona
Rambla de Santa Monica. Barcellona

Gràcia

Gràcia una volta era un quartiere a sé stante. Oggi è una parte davvero unica della capitale catalana, degna di essere esplorata. Il quartiere è ben considerato. È pieno di tutto, dai ristoranti stellati Michelin alle autentiche boutique locali, dai caffè vegani biologici ai bar sofisticati. Il quartiere è sicuro e accogliente, il che lo rende il luogo perfetto per passeggiare e immergersi nella cultura catalana.

Gràcia ospita l’iconico Park Güell di Gaudí. Questo favoloso parco è il luogo perfetto per godersi una bella passeggiata attraverso gli splendidi giardini circondati da un’architettura meravigliosa. Inoltre, durante il mese di agosto, Gràcia si riempie di gente, sia locale che turistica, che celebra la Festa Major de Gràcia. Come parte di questa deliziosa tradizione, le strade competono tra loro per il titolo di strada più decorata. Ci sono murales, striscioni e opere d’arte appese in ogni angolo. Ci sono anche balli, concerti e tanto cibo e bevande in offerta, che lo rendono assolutamente da vedere!

Parco Guell, Barcellona
Parco Guell, Barcellona

L’Eixample

L’Eixample è uno dei quartieri più famosi della città. La parola Eixample significa “espansione” in catalano, rappresentando la sua storia come il primo quartiere ad essere costruito durante l’espansione della città nel XIX e XX secolo. Non solo è esteticamente piacevole e facile da navigare con la sua struttura stradale a griglia, ma è anche piena di gemme da scoprire. Come Gràcia, l’Eixample ospita molti dei capolavori architettonici di Gaudi, come Casa Battló e La Pedrera.

Questo quartiere è molto centrale e, come tale, ben collegato al resto della città. Si può dividere in due parti: la sinistra e la destra. Nell’Eixample destro (Eixample Derecho) troverai l’iconico sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, la Sagrada Familia. Questa è una delle attrazioni turistiche più popolari, se non la più popolare, di tutta Barcellona. I suoi campanili torreggianti e gli interni in vetro colorato sono un vero spettacolo da vedere.

Nella parte sinistra dell’Eixample (Eixample Izquierdo), a sinistra del lussuoso Passeig de Gràcia, pullula di punti ristoro e bar esclusivi. Questo quartiere è una delle destinazioni più popolari, grazie alla sua atmosfera sicura e familiare.

Cas Batllo, Barcellona
Cas Batllo, Barcellona
Sagrada Familia, Barcellona - Foto di Patrice AudetSagrada Familia, Barcellona - Foto di Patrice Audet

Barceloneta 

Il quartiere di Barceloneta è il luogo di vacanza ideale. Collegato direttamente al magnifico Mar Mediterraneo, questo antico quartiere di pescatori è ora un punto di riferimento per i vacanzieri amanti del sole tra noi. Ci sono molti ristoranti di pesce fresco e frutti di mare situati nel porto così come alcuni dei club più famosi della città come Pacha e Opium.

Perché non guardare il tramonto sulla bellissima spiaggia sabbiosa e prendere qualche tapas mentre ci sei! C’è sempre qualcosa da fare in questo pittoresco quartiere.

Barceloneta - Foto di Amalia Otet
Barceloneta – Foto di Amalia Otet

El Raval

El Raval è uno dei quartieri più vivaci e vibranti di Barcellona. Come il Quartiere Gotico, questo barrio è uno dei più antichi della città. Sebbene sia spesso considerata una parte piuttosto squallida della città, Raval è in crescita. Il quartiere ospita molte boutique alla moda e locali per il brunch, con numerosi negozi d’arte, negozi vintage e bar super cool da esplorare. El Raval è il centro urbano della città, frequentato da hipster, skateboarder e ogni sorta di cool people!

El Raval ospita anche due dei più importanti musei d’arte della città: il MACBA (Museo d’Arte Contemporanea di Barcellona) e il CCCB (Centre de Cultura Contemporània de Barcelona). Questi prestigiosi musei si trovano appena fuori dalle Ramblas e sono entrambi circondati da numerosi punti ristoro e vivaci bar. Se stai cercando di camminare sul lato selvaggio della vita mentre ti immergi in un po’ di cultura, allora El Raval fa per te!

Donne nel quartiere El Raval di Barcellona - Foto di Antonio Cansino
Donne nel quartiere El Raval di Barcellona – Foto di Antonio Cansino

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Mappa di Barcellona


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione BARCELLONA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*