Guerra in Libia: aeroporto di Trapani Birgi chiuso, cosa fare

Per via della guerra in Libia, l'aeroporto di Trapani Birgi è ufficialmente chiuso ai voli civili da questa mattina: tutti i voli atterreranno e partiranno da Palermo.

Dalle ore 8:30 di questa mattina l’aeroporto di Trapani Birgi non potrà più essere utilizzato per i voli civili, fino a nuove disposizione. L’esplosione della guerra in Libia rende necessaria questa misura, al fine di tutelare i passeggeri e di mettere a disposizione l’aeroporto Trapani Birgi per esigenze di tipo militare.
Attualmente i voli in operativo verranno serviti dall’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo – Punta Raisi, raggiungibile autonomamente oppure anche via pullman-navetta, messa a disposizione dall’esterno dell’aeroporto di Trapani per agevolare i passeggeri che non possono recarsi diversamente a Palermo.
Questo servizio verrà operato sicuramente fino a domani, al fine di consentire a tutti i passeggeri ignari della chiusura di raggiungere Palermo.
Nel caso di sviluppi ulteriori, non mancheremo di dare comunicazione. Intanto, invitiamo i nostri lettori interessati da questa chiusura a consultare anche il sito del vettore aereo di riferimento.

AGGIORNAMENTO VOLI RYANAIR: informazioni fino al 28 marzo 2011.

Tutte le INFORMAZIONI sul servizio NAVETTA Trapani – Palermo e Palermo – Trapani.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a