Google Flights – voli – presto in Italia

Google Flights
Google Flights

Non c’erano dubbi: presto anche in Italia Google farà la comparsa con Google Flights (Voli), la piattaforma per la comparazione dei prezzi per viaggi in aereo. Nei mesi precedenti alla comparsa negli Stati Uniti (l’unica aerea al momento attiva), forti proteste hanno accompagnato Google nell’atto di acquistare la società leader nel settore dei software per voli, ITA Software.

Cordate anti acquisizione (FairSearch) da parte di player del settore, Expedia in testa, sono state implementate al fine di scongiurare l’acquisizione. Infine, per la soddisfazione della corporate di Mountain View, l’antitrust americana ha dato il via libera. Google ha potuto, così, acquisire ITA Software con qualche riserva.

Il resto è storia di oggi. Da qualche giorno è attivo solo negli States la piattaforma Google Flights in grado di fornire agli utenti un servizio minuzioso di orari aerei e tariffe. In un primo momento la piattaforma mostrava solo i dati provenienti direttamente dai siti delle compagnie aeree ma, dopo una furiosa protesta da parte delle OTA che rappresentano anche i migliori clienti di Google versante AdWords (servizio di vendita pubblicità online), Google ha loro ritagliato un posto sulla piattaforma.

Ma Google non ha nessuna intenzione di fermarsi. E’ notizia di qualche giorno fa, per bocca di uno dei suoi portavoce, che Google Flights sarà presto attivo anche in altri Paesi. Segnale che il nuovo servizio piace molto a BIG G a tal punto da spingere molto sull’acceleratore della espansione.

Cosa accadrà, quando la nuova piattaforma sarà a regime in tutti i Paesi, alle OTA che continuano ad essere vittima del sistema (nonostante l’angolo riservato sula piattaforma), non è ancora dato sapere. Certo è che la piattaforma di  Google Flights  sarà integrata con la quella sociale di Google+ che proprio in questi giorni si aperta, nonostante le prime resistenti iniziali, al business.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*