Gogobot minaccia Expedia, la rete sociale di viaggi alla fase beta

Gogobot minaccia Expedia
Gogobot minaccia Expedia

Gli analisti economici non hanno dubbi. Gogobot, alla fase beta, potrebbe presto minacciare la leadership di Expedia. Gogobot combina la ricerca dei viaggi al social networking diventando, a pieno diritto, una grande rete sociale per viaggiatori che possono prenotare le vacanze direttamente sulla piattaforma. Gli esperti sostengono che Expedia è seriamente minacciata da questo nuovo progetto che ha dalla sua un finanziamento di circa 4 milioni di dollari sostenuto da Battery Ventures.

Perché Gogobot potrebbe presto diventare l’antagonista numero uno di Expedia?

Secondo gli analisti americani sono tre le motivazioni che spingeranno Gogobot ad avere la meglio su Expedia.

  1. TripAdvisor non è un social network
    TripAdvisor (progetto di Expedia) non ha una funzione di social networking. Gogobot, invece, colma questo gap fornendo agli utenti di viaggio alcuni consigli di viaggio presenti anche su Facebook e Twitter. Perché questo è un valore? Perché alla gente interessa molto di più l’opinione dei loro amici che le recensioni spesso anonime.
  2. Gogobot offre prenotazioni sul proprio sito web
    A differenza di TripAdvisor, Gogobot permette la prenotazione dei viaggi direttamente sul sito grazie alla collaborazione con agenzie di viaggio come Priceline, Orbitz, Kayak, Expedia (che non ha avuto altra scelta in questo caso) etc. Un particolare non da poco se si pensa che in questo modo si evita la “dispersione” dell’utente e si riduce il numero di click che porta alla conversione.
  3. Gogobot ha un’interfaccia più user-friendly
    Gogobot ha un’interfaccia di facile utilizzo. Il sito ha mappe integrate e un sistema tipo Yahoo Answers che ha  riscosso tanto successo. L’interfaccia user-friendly di Gogobot attrae maggiore traffico sul sito web. Questo è un duro colpo per i ricavi pubblicitari di Expedia e TripAdvisor che rappresentano per l’OTA un’importante entrata oltre alle vendite.

Sebbene la minaccia non è imminente perché Gogobot ancora non ha il numero considerevoli di recensioni di viaggio del gruppo Expedia, l’attività del social network potrebbe crescere a dismisura in un futuro non troppo lontano. Staremo a vedere.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 396 Articoli
Anna Bruno, giornalista professionista. Muove i primi passi come cronista a La Gazzetta del Mezzogiorno. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), spettacoli e tecnologie. Scrive per i principali magazine del settore viaggi ed è esperta di digital travel. Nel 2001 fonda FullTravel.it, magazine di viaggi, del quale è tuttora direttore responsabile. E’ appassionata di fuori rotta e posti insoliti.

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*