Gita a Merano, città da Guinness dei primati

Organizzare una gita a Merano in questo periodo dell'anno è la scusa giusta per scoprire una grande novità destinata a caratterizzare ulteriormente la città: è stato appena assegnato il Guinness dei Primati per il boccale di birra più grande del mondo.

Qualche settimana fa abbiamo parlato di un curioso primato che la Città di Merano stava tentando di perseguire, benchè in quel momento ci fosse ancora un’aurea di mistero attorno all’evento.
Ecco oggi arrivare l’aggiornamento che, oltre a far luce sulla notizia, decreta anche l’ingresso di Merano nel Guinness dei Primati. La posta in palio verteva attorno alla costruzione del più grande boccale di birra al Mondo e vedeva la calorosa partecipazione al progetto da parte della birra Birra Forst SpA.
Ebbene, grazie anche all’ausilio dell’azienda artigiana di fabbri Eggarter & Hütter, è stato realizzato un boccale in acciaio del diametro di 2 metri, rivestito all’esterno in legno, alto internamente 4 metri, all’interno del quale possono trovare posto circa 12.900 litri di birra. In cima al boccale, ecco anche un coperchio apribile in acciaio che porta a 5,8 metri complessivi di altezza la costruzione da Guinness dei primati.
In concomitanza con questa novità di riguardo per la città, organizzare una gita a Merano non potrà prescindere dal visitare cotanto boccale, esposto nel giardino Braugarten di Forst/Lagundo, appena fuori città. Proseguendo su questa strada, è possibile raggiungere la Val Venosta. Il visibilissimo risultato di tanta dedizione alla causa della costruzione del boccale  – di cui si propone il video dell’inaugurazione, in basso – offre dunque un’ottima occasione per studiare un itinerario tra Merano e dintorni, per vacanze in montagna di fine estate.

Guinness dei primati a Merano

http://www.youtube.com/v/xO5wzKQIUGY
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Merano iscriviti alla nostra newsletter