Formaggi d'Autore 2011, nuova edizione ricca di gusto

Sta per partire la nuova edizione di Formaggi d'Autore 2011, appuntamento a Gualdo ormai irrinunciabile per gli estimatori del buon formaggio che, tra gusti e combinazioni diverse, possono degustare e magari anche acquistare i prodotti caseari italiani.

Formaggi d'Autore 2011Formaggi d'Autore 2011

Torna in scena l’Italia laboriosa del comparto caseario: Formaggio d’Autore 2011 è in dirittura di partenza, con il suo consueto carico di bontà. Anche quest’anno l’evento sarà ad ingresso gratuito e accoglierà buongustai e professionisti del settore a Gualdo (in provincia di Macerata). Le date della due giorni a tutto formaggio sono già fissate: il 21 e 22 maggio il centro storico di questo grazioso borgo medievale ospiterà gli stand colmi di formaggio in arrivo da tutta Italia.
Nella giornata di sabato si potrà accedere all’area “formaggiosa” dalle ore 15 alle ore 23, mentre domenica 22 via libera sin dalle ore 9 del mattino, con attività programmate fino alle ore 21.
Formaggi d’Autore 2011 continua a dar spazio ai produttori italiani di formaggi di tutti i tipi: da quelli erborinati a quelli freschi, passando per i prodotti a pasta molle, ai formaggi stagionati e ai tanti cibi che – in abbinamento al formaggio – esaltano i sapori tipicamente italiani.
Le degustazioni mireranno infatti non solo a far conoscere nuovi formaggi prodotti nelle nostre regioni ma anche a far scoprire interessanti connubi con confetture, miele, vini, gelatine di frutta e altri alimenti che si sposano a perfezione con i prodotti derivati dal latte.
A istruire ci saranno certamente produttori e allevatori ma non mancheranno neppure gli esperti di Slow Food: ci sarà modo di prenotare la propria lezione (a pagamento) e di partecipare ad incontri e convegni.
Formaggi d’Autore 2011 è inoltre la scusa giusta per conoscere Gualdo e per organizzare un’escursione sui Monti Sibillini.


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Gualdo   Dove dormire a Gualdo
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Gualdo iscriviti alla nostra newsletter