Festival del bucaneve in Scozia

Agli inizi del XIX secolo, il poeta romantico Wordsworth celebrava la bellezza di un piccolo fiore bianco, con queste parole: “casto bucaneve, venturoso portatore di primavera, pensieroso osservatore degli anni che fuggono”.

Agli inizi del XIX secolo, il poeta romantico Wordsworth celebrava la bellezza di un piccolo fiore bianco, con queste parole: “casto bucaneve, venturoso portatore di primavera, pensieroso osservatore degli anni che fuggono”.
VisitScotland, l’ente del turismo scozzese, ha identificato in Scozia ben 51 luoghi, tra castelli, maestose dimore, tenute di campagna e parchi naturali, dove si possono ammirare i bucaneve spuntare tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.
E’ nata così l’idea del festival del bucaneve, che si terrà dal 1 Febbraio al 16 Marzo 2008, il cui programma prevede anche dibattiti e mostre.
Il bucaneve è uno dei primi bulbi che fiorisce nel Regno Unito ed è proprio per questo motivo che molti britannici, sia giardinieri che non, amano questo esile fiorellino. Si pensa che i bucaneve siano stati scoperti dai soldati inglesi che li trovarono sul campo di battaglia nei pressi del Mar Nero durante la guerra di Crimea (1853 – 1856) e li raccolsero per poi piantarli nel loro giardino.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Scozia iscriviti alla nostra newsletter