Famiglie in vacanza in Svizzera: Benvenuta Famiglia

E’ la famiglia, il pezzo forte della proposta turistica della Svizzera per tutto il 2013. Un carnet di itinerari, attività, luoghi da conoscere e suggerimenti attendono grandi e piccini nel Paese dei Quattro Cantoni, con un’attenzione particolare alla qualità delle offerte, alla comodità negli spostamenti e alla funzionalità dei servizi.

Ecco allora proposte da non perdere, come i Tour di 3 giorni nel Ticino, con angoli tranquilli per fare un picnic o una nuotata in Val Verzasca; il tour dei Castelli medievali sopra Bellinzona, dichiarati Patrimonio Unesco; una capatina estiva allo Splash&Spa, il parco acquatico più grande del cantone, o una salita in funicolare al monte San Salvatore, dove si sta freschi e si gusta un panorama incantevole su Lugano e il lago.
Ma ci sono anche proposte di durata più lunga, che portano, per esempio, a scoprire regioni come l’Appenzell-Toggenburg o la Pizol-Davos/Klosters, giusto per non perdere il Sentiero di Heidi e il Madrisa-Land, il primo parco avventura alpino, popolato da gnomi, spiritelli e alberi parlanti.
O ancora, la regione di Thusis/Laax, con le Gole della Viamala, considerate uno degli spettacoli naturali più belli della Confederazione, o la zona di Films, autentico paradiso per bambini.
Chi è mosso da spirito d’avventura e cerca esperienze adrenaliniche, può far rotta verso le aree più montuose e provare corse vertiginose sulla Gelmerbahn, la funicolare più ripida d’Europa. O immergersi in un vero e proprio eden tropicale al Papillorama lungo il nuovo Jungle Trek, a Kerzes. O ancora, andare a spiare squadroni di marmotte che popolano la regione del Saas-Fee.
Qualunque siano le escursioni, le iniziative, gli itinerari scelti, Svizzera Turismo è in grado di offrire un’assistenza e un’accoglienza a 360 gradi, con un fitto reticolo di alberghi, ostelli, campeggi, parchi e strutture contraddistinti dal marchio di qualità <<Famiglie benvenute>>.
E poi c’è  lo Swiss Travel System, un sistema di trasporti pubblici integrati (treni, autobus e battelli) che portano grandi e piccini direttamente a destinazione. Lo Swiss Pass offre la possibilità di viaggiare senza limiti su ogni mezzo, anche sui treni panoramici, come il mitico Glacier Express e di accedere a oltre 470 musei. Inoltre, bimbi e ragazzi di età inferiore a 16 anni viaggiano gratuitamente in tutta la Confederazione se accompagnati da almeno un genitore. Info: MySwitzerland.com .

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Bellinzona Svizzera iscriviti alla nostra newsletter