Expedia esclude i voli American Airlines dal sito

American Airlines
American Airlines

Che intorno al settore dei voli ci fosse un grande business è fin troppo evidente. Basti vedere cosa sta succedendo nell’acquisizione di ITA software da parte di Google e la cordata di imprenditori che si oppone a questo acquisto. Una nuova disputa con decisione finale si è verificata in questi giorni negli Stati Uniti tra Expedia, società leader nella vendita di viaggi online e American Airlines (AA), nota compagna aerea americana.

Con un annuncio sul sito, Expedia ha reso noto che sulla sua piattaforma di booking online sono stati eliminati i voli di American Airlines. La restrizione è stata applicata anche sugli altri siti di Expedia come Hotwire e TripAdvisor. Il motivo della drastica decisione di Expedia sembra sia dovuto ad una disputa che si trascinava da tempo tra i due contendenti e che non ha trovato una risoluzione. A scatenare l’ira di Expedia è stata la decisione di American Airlines che suggerisce ai propri clienti di utilizzare siti di comparazione viaggi per acquistare online. Tra questi, American Airlines cita Kayak.com o Priceline.com e non Expedia. Inoltre la compagnia aerea americana punta alla vendita diretta dei voli per svincolare il consumatore dalle spese extra di agenzia di Expedia e di player con analogo business.

Negli Stati Uniti la notizia dell’eliminazione di American Airlines dal listino di Expedia è stata presa con scetticismo. C’è chi sposa la causa Expedia poiché non crede che American Airlines possa fare a meno dei siti di intermediazione online come Expedia che negli States è uno dei player più importanti, dall’altra parte c’è chi plaude all’iniziativa di American Airlines di puntare sulla disintermediazione. E voi? Cosa ne pensate?

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*