Expedia è il brand più popolare nei social tra i player di viaggio

Expedia è il brand più popolare nei social tra i player di viaggio
Expedia è il brand più popolare nei social tra i player di viaggio

Una recente indagine di Experian Hitwise ha messo in mostra I brand del settore viaggi più popolari tra i social media.  A vincere questa “speciale classifica” è stata Expedia che, rispetto ai competitor, ha il più alto numero di fan di Facebook (1.130.560 mentre scrivevo questo post), oltre ad un buon numero di fan di YouTube e seguaci di Twitter.

Al secondo posto, VisitBritain, sito di promozione turistica della Gran Bretagna. Seguono Booking.com, TripAdvisor, Virgin Atlantic e British Airways. Lo studio mette in luce come nel Regno Unito il brand americano Expedia è ben percepito sui social media ed è superiore anche allo stesso Booking.com che è di matrice europea (Amsterdam, Olanda).

E’ pur vero, tuttavia, che Expedia ha ben seminato nel “vecchio continente” e negli ultimi tempi ha accentrato proprio nella capitale britannica tutti gli sforzi promozionali.

Per quanto concerne VisitBritain, nulla da eccepire.  Il sito si presenta con opzioni per le lingue, compresa quella italiana, è fin da subito da un’idea moderna ed efficace di comunicazione. Si coglie l’attenzione all’utente e ai suoi bisogni,  prerogativa ben trasmessa anche all’interno delle piattaforme di social network come Facebook.  Il sito dell’ente nazionale del turismo britannico, sempre secondo questo studio, riceve di media circa 1000 risposte ai post. British Airways, dal suo canto, è il brand più noto su YouTube (2721 fan).

Appare chiaro come lo studio si è limitato ad osservare solo il numero dei fan o seguaci che ogni brand ha “racimolato” nel corso delle campagne social tuttora in corso e in nessun modo si fa cenno che ad un maggiore numero di fan o seguaci corrisponde sempre un numero maggiore di conversioni. Non è questo il modo di misurare il successo di un brand ma è certo che avere un maggior numero di fan o seguaci ci dà almeno due indicazioni: buon recepimento del brand e ottima azione di media marketing. Se poi aggiungiamo che il tutto si inserisce, volontariamente o meno, in azione di brand awareness, abbiamo chiuso il cerchio.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter

2 Commenti

  1. Però è notizia di questi giorni che sia Expedia che Tripadvisor siano stati multati in Francia per una bella sommetta: Corrisponde al vero??

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*