eTA per il Canada, le novità del Visto elettronico

Al via le nuove direttive e la procedura eTA per chi si deve recare in Canada per turismo o viaggi di lavoro. L'eTA Canada è un visto obbligatorio.

National Park QuebecNational Park Quebec

Di recente, il Canada ha modificato le procedure di immigrazione introducendo l’eTA (Electronic Travel Authorization). In quest’ articolo approfondiamo le funzionalità e gli usi di questo visto elettronico diventato obbligatorio a partire dal marzo del 2016.

eTA Canada – Chi lo deve richiedere e a cosa serve

Innanzitutto va chiarito che l’eTA è obbligatorio per tutti coloro i quali intendono visitare il Canada per turismo o per viaggi di lavoro. L’eTA è altresì obbligatorio per quei passeggeri che transitano nel territorio canadese, pur non essendo la loro destinazione finale: ad esempio persone che hanno pianificato un viaggio negli Stati Uniti con una compagnia aerea che fa scalo in una città del Canada, hanno l’obbligo di richiedere l’eTA.

Al contrario di quello che comunemente si pensa, l’eTA non è un vero e proprio visto, bensì una procedura di controllo che il governo canadese ha voluto implementare per monitorare i flussi migratori delle persone in transito (anche temporaneo) nel paese.

All’aumentare del numero di passeggeri che ogni anno viaggiano nel mondo e delle problematiche complesse legate agli immigrati e rifugiati in arrivo da paesi in guerra, le frontiere degli aeroporti devono affrontare situazione complesse che richiedono molto tempo.

Con l’introduzione dell’eTA il governo canadese ha pensato a questa soluzione per snellire le procedure d’immigrazione, evitando un eccessivo appesantimento burocratico delle procedure di verifica dei passeggeri alla frontiera.

I Paesi Ammessi al Programma eTA Canada

Ad oggi, sono 52 i paesi esonerati dal dover richiedere il visto di ingresso e che possono richiedere l’eTA prima di recarsi in Canada. Anche l’Italia è uno dei paesi ammessi al programma eTA per Canada.

Per ottenere l’eTA, non è necessario recarsi ad un Consolato. La procedura è espletata direttamente online, compilando un modulo piuttosto articolato e fornire diverse informazioni, Tutte necessarie per completare con esito positivo la procedura.

Una volta conclusa con esito positivo la procedura, l’autorizzazione permette ingressi multipli in Canada per 6 mesi (180 giorni) a partire dalla data di emissione dell’eTA.

Va ricordato che la richiesta di eTA è necessaria solo per chi entra in Canada per via aerea: in pratica se si accede al Canada dagli Stati Uniti utilizzando una barca oppure un’auto, l’eTA non va richiesta. L’eTA è obbligatorio anche per i minorenni.

La Procedura Richiesta per il Rilascio dell’eTA per Canada

Tutta la procedura si svolge completamente online e richiede una serie di informazioni dettagliate che devono essere disponibili al momento della compilazione del modulo:

  • informazioni personali del passeggero (dati anagrafici completi, compreso un recapito telefonico valido);
  • dati del passaporto con cui s’intende viaggiare in Canada;
  • informazioni sull’occupazione e del proprio datore di lavoro
  • un indirizzo valido di posta elettronica
  • carta di credito valida per effettuare il pagamento del rilascio dell’eTA

L’invio del modulo è la prima fase del processo. I dati sono esaminati dalle autorità per una validazione formale con dei riscontri su quanto dichiarato.

Se non ci sono problemi e l’eTA è rilasciato, va stampata e custodita con il passaporto per essere mostrato alle autorità alla partenza, prima dell’imbarco, e all’arrivo in Canada.

Il Mancato Rilascio del visto elettronico Canada

Ci sono stati casi in cui l’eTA è stata negata anche a cittadini appartenenti alla lista dei paesi esonerati da visto. Questo succede se:

  • si tenta di far emettere un eTA utilizzando un passaporto che risulta smarrito o rubato;
  • se la persona che richiede l’eTA ha mancato di lasciare il Canada nei tempi previsti dalla legge nei viaggi precedenti;
  • se è stato negato l’accesso al Canada in altre occasioni;
  • se c’è il sospetto di essere in qualche modo collegati ad organizzazioni criminali o terroristiche.

I vari Usi di un’ eTA Canada

Con l’eTA è possibile pianificare viaggi in Canada per:

  • turismo e vacanze;
  • visite presso parenti ed amici;
  • cure mediche e visite specialistiche;
  • partecipazione a eventi sociali, concerti, eventi sportivi, e più in generale qualsiasi evento o concorso, purché non sia prevista una remunerazione;
  • partecipazione a conferenze ed eventi a carattere scientifico o comunque educativi e/o professionalizzanti nonché commerciali;
  • partecipazione a corsi di formazione ed addestramento;

l’eTA NON è valido per:

  • attività di studio (crediti scolastici, iscrizione ad una università del Canada);
  • lavorare in Canada
  • operare come giornalista o corrispondente estero di una testata giornalistica, o per lavorare nella comunicazione (stampa, film, o radio);
  • emigrare in Canada.
Lago Sacacomie, CanadaLago Sacacomie, Canada

Canada: vedi anche

Quando Richiedere l’eTA Canada?

L’eTA va richiesta almeno 72 ore prima della partenza per il Canada. Questo deve essere considerato come limite estremo.  In generale è bene fare la richiesta almeno 2 settimane prima della partenza, soprattutto se c’è il timore che per qualche motivo l’eTA possa essere negata. In quel caso sarà necessario rivolgersi a un consolato per verificare la possibilità di far rilasciare un visto.

Il Colloquio con l’ufficiale dell’Immigrazione all’arrivo in Canada

L’emissione dell’eTA non garantisce l’accesso al Canada. Prima di passare la frontiera ci potrà essere la necessità di affrontare un breve colloquio con un ufficiale dell’immigrazione che potrà rivolgere al viaggiatore tutte le domande che riterrà opportuno fare nell’interesse del Canada per identificare quei soggetti “indesiderabili” a cui si vuole negare l’accesso.

Si parte dalle generalità del soggetto e lo scopo del viaggio per arrivare alla vita personale. Sono tutte informazioni che il funzionario della dogana raccoglie per decidere se respingere il viaggiatore.

In circa 1 anno di esercizio dell’eTA sono disponibili una serie di eventi e circostanze che caratterizzano il funzionamento dell’eTA per il Canada. È disponibile una compilazione molto dettagliata di domande frequenti ed esempi che può essere consultata qui.

I Requisiti per poter Accedere al Programma eTA Canada

Per usufruire del visto elettronico eTA si devono soddisfare tutti i seguenti requisiti:

  • essere cittadino di uno dei paesi ammessi al programma eTA Canada (attualmente 52, Italia compresa);
  • prevedere una permanenza massima nel paese per una durata inferiore a 180 giorni per vacanze e turismo o viaggio di lavoro;
  • avere la fedina penale pulita, senza annotazioni o condanne penali;
  • essere in buona salute;
  • avere (e poter dimostrare di avere) interessi economici e legami importanti con il paese di provenienza (come ad esempio un lavoro, possedere una casa o della proprietà).


Informazioni utili

Cosa vedere a Canada   Dove dormire a Canada
Informazioni turistiche Canada


Come arrivare in Canada

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione CANADA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*