Emozioni d’inverno non solo sugli sci

Dove è scritto che la montagna d'inverno attrae solo gli appassionati di sci? Sei in compagnia, non vuoi solo sciare ma ami la montagna? La Valle dello Stubai offre numerose alternative a chi ama l'azione a stretto contatto con l'ambiente alpino: gite in carrozza trainata dalla slitta, camminate a piedi o con le ciaspole, nordic walking, slittino e pattinaggio.

E per i più attivi lo sci nordico. Se poi l’interesse è culturale, Innsbruck, capitale artistica del Tirolo, dista solo una manciata di chilometri. La Valle dello Stubai è una delle più belle valli d’alta montagna del Tirolo. In questi luoghi una vacanza significa immergersi in un paesaggio invernale ineguagliabile dove sportivi, famiglie e amanti dell’inverno sono accolti con cordialità e profondo senso dell’ospitalità.
Relax, divertimento, sport e avventura lontano dalle piste
Ma quali sono le alternative allo sci? Possiamo cominciare suggerendo una piacevole gita in carrozza su slitta trainata da cavalli attraverso un paesaggio invernale imbiancato, avvolti in calde coperte. Diverse sono le proposte nei dintorni di Schönberg, Mieders, Telfes, Fulpmes e Neustift, i cinque paesi riuniti nel consorzio turistico Stubai Tirol. Se camminare è il miglior modo di gustare l’ambiente e stare in compagnia, il magico paesaggio imbiancato, i rami piegati sotto il peso della neve, le tracce degli animali e il silenzio dei boschi sono l’affascinante ricompensa di una lunga escursione a piedi o con le ciaspole. Diversi sono gli itinerari per una lunghezza complessiva di 88 km di sentieri in tutta la valle, con partenza da ciascuno dei cinque paesi.
Questi stessi sentieri si prestano anche a un’altra disciplina sportiva più recente, il nordic walking, molto di moda e ideale anche d’inverno: salutare come lo sci di fondo, ma molto più facile da imparare e da praticare. Camminare con i bastoncini è più efficace poiché consente di esercitare i muscoli del petto, delle braccia e del ventre con un’unica serie di movimenti!
Un’attività da assaporare in compagnia, tra le risate di grandi e piccoli, talvolta sotto la volta del cielo stellato, è quella di scivolare con lo slittino giù dai pendii innevati. Sono 12 le piste attrezzate per un totale di 60 km. Ricordiamo tra le altre, la pista dell’Elfer, lunga 8 km, illuminata tre sere la settimana (gli impianti dell’Elfer aprono ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato tra le 19.30 e le 21.00). Si possono noleggiare gli slittini alla stazione a monte e l’innevamento è assicurato grazie ai cannoni sparaneve. La Rodelbahn Pinnistal (www.elfer.at), la più lunga pista naturale da slittino del Tirolo: con i suoi 9 km porta dall’Elfer attraverso l’idilliaca Pinnistal verso Neder.
A metà strada, le malghe Issenanger Alm e Herzebner Almwirt invitano a scoprire l’atmosfera allegra della baita. Ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato la pista è rischiarato da lampioni. Infine, in posizione idilliaca nella Oberbergtal a circa 1 ora di cammino, sono la Rodelbahn Auffangalm (per 5 km di discesa) e la Rodelbahn Brandstattalm, a circa 2 ore di cammino con una lunghezza di 6,5 km. Il trasporto con una slitta trainata da un trattore accorcia il tempo di salita.
Nei centri di pattinaggio è possibile riunire nuovamente tutta la famiglia per trascorrere alcune ore di assoluto divertimento tra acrobazie sulle lame e anche qualche caduta! O una tradizionale partita di curling.
A chi pratica con lo sci di fondo, che sia la tecnica classica oppure lo skating, la Valle dello Stubai, offre più di 100 km di piste ad anello, di cui 4,5 km sul Ghiacciaio dello Stubai, e i percorsi in quota (oltre i 1500 m) dell’Hochserles e dello Schlickeralm, raggiungibili comodamente con l’autobus di linea, un servizio gratuito rivolto ai possessori della carta ospiti da dicembre a maggio.
Per chi fosse alla ricerca di ebbrezza anche extra sci o snowboard, allora la Valle dello Stubai è il posto ideale per gli amanti delle cascate e dell’arrampicata su ghiaccio.Ogni venerdì, per tutto l’inverno, vicino alla stazione a monte di Gamsgarten sul Ghiacciaio dello Stubai è possibile scalare una torre alta 20 m con l’aiuto delle guide alpine della scuola Stubai Alpin.
Sono a disposizione di tutti gli scalatori, principianti ed esperti, le guide alpine di Ice Age Stubai, professionisti assoluti dell’arrampicata su ghiaccio.
Se siete invece alla ricerca di qualche brivido in più, allora potete rivolgervi ai centri di parapendio e deltaplano, allo Schlick 2000 o presso gli impianti dell’Elfer, per un volo singolo o in tandem, e ammirare dall’alto la bellezza dello Stubai in veste invernale.
Qualche prezzo
Trascorrere una settimana in un Wellness Hotel a 4 stelle, con soggiorno a mezza pensione costa a partire da euro 505 per persona in una camera doppia (periodo febbraio/marzo). Se invece la preferenza è per la categoria dei 3 stelle, allora l’offerta è da euro 270 per persona in una camera doppia. Tra le varie possibilità, un altra soluzione è la sistemazione in pensione con prima colazione. Sette pernottamenti costano a partire da euro 172 per persona in una camera doppia.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Innsbruck iscriviti alla nostra newsletter