EasyJet sospende i voli per Sharm fino a gennaio 2016

La compagnia aerea easyJet propende per la cancellazione di tutti i voli per Sharm el-Sheikh.

easyjet volieasyjet voli

La compagnia aerea britannica low cost easyJet ha ufficializzato una decisione che si attendeva da qualche giorno.
A seguito della protratta situazione a Sharm el-Sheikh, il vettore ha deciso di sospendere qualsiasi volo relativo alla nota lcalità turistica del Mar Rosso, in Egitto.
Inizialmente è stato garantito il rientro ai turisti che si trovavano ancora a Sharm el-Sheikh, pur specificando che fino a metà novembre non si sarebbe proceduto a confermare l’operativo voli vigente per la stagione in corso.
Dopo un ulteriore slittamento, lo staff dirigenziale della compagnia aerea low cost arancione ha deciso definitivamente di cancellare tutti i voli per Sharm el-Sheikh fino alla data del prossimo 6 gennaio 2016.
In una nota si legge – riportando testualmente – che “La situazione è fuori dal nostro controllo e la sicurezza dei passeggeri sarà sempre la nostra priorità assoluta”.
C’è dunque timore che, dopo i fatti dello scorso 31 ottobre che hanno visto precipitare un aereo russo nella zona del Sinai, lo scenario globale sia ancora instabile e tale da non poter consentire un sereno svolgimento delle attività consuete di volo sull’area.

easyJet logoeasyJet logo

La primaria decisione di sospendere i voli per Sharm el-Sheikh è arrivata in realtà con riferimento alle rotte servite tra Regno Unito e la località del Mar Rosso.
Tuttavia si è poi ritenuto di voler estendere la cancellazione anche ai voli tra Milano e Sharm el-Sheikh.
Chi ha già prenotato un volo per Sharm el-Sheikh con easyJet, potrà optare sul richiedere un rimborso, un buono o la modifica della prenotazione.
Torneremo a trattare l’argomento non appena ci saranno nuovi aggiornamenti utili ai viaggiatori.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Egitto Sharm el Sheik iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*