easyJet, secondo bagaglio a mano ammesso a bordo: le regole

easyJet annuncia l'introduzione di una novità: è possibile portare a bordo un secondo bagaglio a mano. Ecco chi potrà farlo, in quale modalità e le regole da rispettare.

easyJet logoeasyJet logo

Novità utile per i viaggiatori che utilizzano voli easyJet: la compagnia aerea low cost ha infatti annunciato la possibilità di poter portare a bordo, con sè, il secondo bagaglio a mano.
L’introduzione sarà fattiva a partire dal 19 marzo 2015 e verrà applicata soltanto ad una determinata tipologia di passeggeri.

L’accesso del secondo bagaglio a mano Easyjet in cabina sarà consentito infatti a tre tipologie di clienti:

  • ai possessori della carta easyJet Plus;
  • agli acquirenti di biglietti con tariffa “FLEXI”;
  • ai viaggiatori che, in fase di prenotazione, avranno selezionato l’acquisto di posti con maggiore spazio o nella parte anteriore dell’aeromobile.

E’ bene tener presente, però, che il secondo bagaglio a mano consentito non dovrà essere grande quanto il primo (si veda l’articolo relativo alle misure dei bagaglio a bordo dei voli easyJet.
Il secondo bagaglio a mano, infatti, dovrà essere di dimensioni ridotte, tali da permetterne la collocazione sotto il sedile anteriore.

Misure bagaglio easyjetMisure bagaglio easyjet

Dunque si potrà portare a bordo degli aerei easyjet un secondo collo corrispondente – in maniera indicativa – ad una borsetta oppure ad un computer portatile, per rendere l’idea dell’ingombro che si dovrà considerare.

Per approfondire l’argomento “bagaglio a mano” relativo alle regole valide per easyJet, si consiglia la lettura anche di un altro articolo, riguardante il bagaglio a mano garantito in cabina.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Londra iscriviti alla nostra newsletter