È arrivato un bastimento carico dalla Norvegia!

In occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino una nave della flotta Hurtigruten lascia le acque atlantiche alla volta del Mediterraneo.

È partita, infatti, mercoledì 25 gennaio, dal porto di Oslo la M/S Midnatsol che, sostando nei principali porti delle coste europee, raggiungerà Savona il 10 febbraio, giorno di apertura dei XX Giochi Olimpici Invernali. La nave rimarrà ormeggiata nel porto ligure 17 giorni per ospitare i numerosissimi norvegesi che saranno in Italia per assistere alle gare olimpiche.
Il Battello Postale riprenderà il largo il 27 febbraio e navigherà lungo la costa italiana, attraccando a Civitavecchia il 28 febbraio, Napoli il 1 marzo, Catania il 2 marzo, Livorno l’8 marzo, Portoferraio il 9 marzo e infine Cagliari il 10 marzo, per poi fare ritorno in Norvegia.
Tutti i giorni dell’anno, 11 navi della flotta Hurtigruten solcano l’Atlantico lungo la costa norvegese, da Bergen, fino a Kirkenes, al confine con la Russia. Le navi della flotta percorrono 2500 miglia marine, toccando 34 porti di scalo, in un itinerario della durata di 11 giorni, andata e ritorno.
La flotta Hurtigruten comprende moderne navi da crociera, capaci di trasportare fino a 1000 passeggeri e dotate dei più avanzati sistemi di navigazione. All’interno le navi conservano in parte la tipica atmosfera norvegese, ma offrono al tempo stesso tutti i comfort. Oggi questo singolare servizio marittimo è diventato un viaggio unico nel suo genere che attrae ogni anno milioni di turisti, tanto da essere definito “il viaggio più bello del mondo”.
Non solo, Lonely Planet, nel libro Bluelist, recentemente pubblicato, ha definito la crociera a bordo del Battello Postale “il viaggio migliore del mondo”. Il libro, nato dalle conoscenze, dalla passione e dai chilometri percorsi dai soci di Lonely Planet, è una raccolta dei migliori 618 luoghi al mondo da visitare. Nel 2007 sarà varata una nuova nave della flotta Hurtigruten, la MS Fram, chiamata così per ricordare la famosissima nave polare dell’esploratore norvegese Fridtjof Nansen, che ha raggiunto il punto più settentrionale e più meridionale del globo.
La nave, costruita a Trieste da Fincantieri, sarà più piccola delle precedenti, con una capacità totale di 500 passeggeri, ma sarà dotata di una efficiente sala conferenze.
La MS Fram solcherà le acque della Groenlandia in estate e percorrerà la tradizionale rotta del Battello Postale in inverno.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Norvegia iscriviti alla nostra newsletter