Home » Guide Turistiche » Germania  

Cosa vedere e cosa fare a Dresda, in Sassonia

Cosa vedere e cosa fare a Dresda, in Sassonia2017-09-21 17:00:39FullTravel.it

Dresda è la capitale della Sassonia, in Germania. La città tedesca si presenta come una meta ideale per i viaggiatori appassionati di arte e cultura, grazie alla sua vivacità e al suo numero di palazzi e musei. Alcuni suggerimenti su cosa vedere e cosa fare a Dresda.

Dresda, capitale della Sassonia in Germania, panorama notturno ©Foto Werner, Karol

Dresda (Dresden) è una bella città della Sassonia, in Germania. Nonostante sia stata quasi del tutto distrutta durante la seconda mondiale (memorabile il bombardamento tra il 13 e il 15 Febbraio del 1945, da parte di inglesi e americani), è una città ricca d'arte tanto da meritare l'appellativo della "Firenze dell'Elba", il fiume che l'attraversa.  A Dresda non si pone il problema sul cosa fare o cosa vedere perché la capitale della Sassonia è adatta a tutti i visitatori. Sono soprattutto i palazzi di stile barocco e i monumenti a rappresentare le attrazioni di Dresda ma la sua vivacità culturale, con eventi e festival in qualsiasi periodo dell'anno, colloca la città della Sassonia tra le più interessanti del panorama europeo. Dresda è conosciuta fino da settecento ed è a quel periodo che si fa risalire l'appellativo di "Firenze del Nord" che con l'attuale "Firenze dell'Elba" indica la straordinaria bellezza artistica della città della Sassonia. Ecco alcuni consigli su cosa vedere e cosa fare Dresda.

Musei e luoghi di interesse di Dresda 

Frauenkirche di Dresda

Il Frauenkirche è certamente uno dei luoghi più visitati dell'intera Germania. Si tratta del luogo simbolo della rinascita di Dresda con la sua nota cupola. Si tratta della Chiesa di Nostra Signora che crollò due giorni dopo i fatali bombardamenti. E' stata ricostruita esattamente come l'originale a mo' di simbolo e di ricordo di ciò che avvenne nella sanguinosa seconda mondiale. L'altare, per esempio, è stato riportato alla storia grazie ad un attento e minuzioso assemblaggio di migliaia di pezzi originali, andati in frantumi. Il Frauenkirche è stato riaperto al culto dei protestanti nell'ottobre del 2005 e da allora è stata visitata da oltre dieci milioni di visitatori. Oggi il Frauenkirche è sede di numerosi festival ed eventi tutto l'anno. 

Orari di Frauenkirche

Dal Lunedì al Venerdì :dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 13,00 alle 18,00. Orario ridotto nei fine settimana.

Prezzo del biglietto per visitare Frauenkirche

Ingresso Libero. Per la visita della cupola: 8 euro; 5 euro (ridotto); 20 euro (famiglie).

Particolare dell'altare del Frauenkirche. Dresda @Foto Antoni, Andreas Particolare dell'altare del Frauenkirche. Dresda @Foto Antoni, Andreas

Teatro Semperoper di Dresda

Il Teatro Semperoper di Dresda sorge in una delle più belle piazze della Germania: Theaterplatz. Il Teatro dell'Opera di Dresda subì un incendio nei primi anni dopo la costruzione (1845) e solo nel 1878 riuscì a presentarsi al mondo come uno dei luoghi della musica classica più importanti. Subì la violenza della seconda guerra mondiale e solo nel 1985 è ritornato alla musica. E' possibile partecipare a visite guidate di 45 minuti in lingua tedesca ma sul luogo si trova anche materiale in lingua inglese.

Prezzo del biglietto per visitare il Semperoper

7 euro (intero); 5 euro (ridotto).

Il teatro Semperoper di Dresda ©Foto Pollak, Jürgen Il teatro Semperoper di Dresda ©Foto Pollak, Jürgen

Hofkirche, la Chiesa cattolica di Dresda

La Hofkirche di Dresda è un Chiesa cattolica è stata completata nel 1755 (iniziata nel 1739) e diventata cattedrale nel 1980. E' ubicata alla fine del ponte sul fiume Elba ed è in stile alto barocco italiano. Ha subito la violenza della guerra ed è stato completamente ristrutturata. Tra le caratteristiche più importanti c'è la torre con i suoi 85,5 metri di altezza e le 78 statue poste nelle nicchie e sulle balaustre. Caratteristiche interne degne di nota sono il pulpito, scolpito nel 1722, la pala dell'Ascensione del 1751, e l'organo Silbermann dal 1753. In questa chiesa si trovano i resti di diversi re e principi di Sassonia. Un'urna contiene il cuore di Augusto il Forte (il suo corpo è sepolto a Cracovia). Un'altra chiesa di nota è il due torri Christuskirche , che risale al 1903 e il più puro esempio di architettura liberty a Dresda.

Hofkirche, chiesa cattolica di Dresda ©Foto Werner, Karol Hofkirche, chiesa cattolica di Dresda ©Foto Werner, Karol

Palazzo Zwinger, capolavoro barocco

Il Palazzo Zwinger è uno dei più importanti edifici barocchi in Germania. Con i suoi padiglioni e gallerie, la "Porta Corona", la "Ninfe 'Bath" e non da ultimo i giardini nel cortile Zwinger, è un'oasi per ogni visitatore di Dresda. Il nome strano suono "Zwinger" è un termine usato in architettura militare ed è un riferimento alla posizione originale dell'edificio di fronte al muro difensivo intorno alla città. Tuttavia non ha avuto tale funzione. Il cortile Zwinger era un giardino e aranceto, un luogo per feste di corte. I suoi edifici ospitano collezioni d'arte e una ricca biblioteca. Le gallerie con le loro balaustre, statue e vasi costituiscono un Gesamtkunstwerk barocca in cui l'architettura e la scultura sono inestricabilmente legati insieme. lo Zwinger è famosa per la sua Dresden Porcelain Collection, per gli strumenti scientifici esposti nel Gabinetto Reale di strumenti matematici e fisici e le magnifiche collezioni d'arte ospitate nel Palazzo Zwinger.  Meritano una visita anche il Museo Zoologico e il Museo Storico con le sue esposizioni di armi dal quindicesimo al diciottesimo secolo.

Orari del Palazzo Zwinger

Dal Martedì alla Domenica :dalle 10,00 alle 18,00.

Capolavori di porcellana esposti nel Palazzo Zwinger di Dresda - ©Foto Antoni, Andreas Capolavori di porcellana esposti nel Palazzo Zwinger di Dresda - ©Foto Antoni, Andreas

Neustadt, il quartiere degli artisti di Dresda

Nel centro della città di Dresda, attraversando il ponte Augustbruke,  si trova il quartiere di Neustadt molto noto per la vivacità con i suoi locali alla moda. Si tratta di un quartiere che non ha subito la violenza dei bombardamenti della seconda guerra mondiale e si presenta con tutti i  suo angoli pittoreschi. Qui si trova la Kunsthofpassage, un luogo unico a Dresda che consiste in un porticato di cinque cortili progettati secondo temi specifici da designers, artisti e costruttori.  All’interno di questi originali cortili si trovano ristoranti, caffetterie, gallerie, negozi in cui viene dato libero spazio alla creatività. 

Per esempio, nel cortile delle “Creature Mitiche” si possono vedere strane figure di animali sulle pareti dell’edificio; in quello delle “Metamorfosi” prendono forma vere e proprie trasformazione;  nel“Cortile degli Elementi” l’acqua che passa attraverso gli imbuti lungo la parete emette una musica; entrando nel “Cortile degli Animali” sembra di essere nella savana con dipinti di giraffe, scimmie e bufali, mentre nel “Cortile della Luce” un palazzo riflette i raggi solari dall’esterno verso l’interno provvedendo al suo riscaldamento.

Kusnthofpassage, cortile artisti a Neustadt, DresdaKusnthofpassage, cortile artisti a Neustadt, Dresda

Brühlsche Terrasse, il "Balcone d'Europa"

Nessun viaggio a Dresda è completo senza una visita alla terrazza di Brühl o Brühlsche Terrasse, nota anche come il "Balcone d'Europa". La passeggiata a terrazze faceva parte del bastione originale di Dresda, fino a diventare il giardino del Palazzo Reale. Da segnalare i gruppi scultorei sulla scalinata che rappresentano mattina, mezzogiorno, la sera e la notte. L'unico sopravvissuto, del gruppo di origine, è la fontana del Delfino del 1749. Interessante anche il College of Art , costruita nel 1894, e il Monumento Moritz, il più antico monumento superstite di Dresda, eretto nel 1553. Infine, recatevi anche alle Terrassenufer sulle rive dell'Elba, il molo delle barche. Una passeggiata in questa zona è molto interessante perchè fiancheggiata da alcuni dei più bei palazzi storici di Dresda, tra cui il Royal Art Academy e il Museo Albertinum.

Brühlsche Terrasse, Dresda Brühlsche Terrasse, Dresda

Albertinum di Dresda

Danneggiato nel 2002 dall'inondazione del fiume Elba, riaperto al pubblico nel 2010,  l'Albertinum prende il nome dal re Alberto Di Sassonia che lo fece costruire tra il 1887 e il 1889. L'Albertinum è spettacolare come la collezione d'arte di livello mondiale che ospita. Il museo è meglio conosciuto per la sua imponente Nuova Galleria dei Maestri con la sua ricca collezione di opere dei periodi romantico e realista, così come il francese, polacco, rumeno, ungherese, e dipinti belgi del diciannovesimo secolo oltre a impressionisti tedeschi. Altri punti salienti sono la Collezione di Scultura, con opere provenienti dall'Egitto, dall'Asia occidentale, dall'epoca greca, romana e etrusca.

Orari del Palazzo l'Albertinum

Dal Lunedì alla Domenica :dalle 10,00 alle 18,00.

Prezzo del biglietto per visitare l'Albertinum

8 euro (intero); 6 euro (ridotto, fino a 16 anni); bambini: gratuito.

Albertinum, Dresda Albertinum, Dresda

Pfunds Molkerei, la più bella latteria del mondo

Costruita nel 1880 Pfundsmolkerei è da molti definita come la più bella latteria del mondo (menzione nel guiness dei primati), le cui pareti sono ricoperte di ricche piastrelle dipinte. Tutto è iniziato nel 1879 quando un agricoltore ebbe l'idea di fornire ai residenti della città di Dresda latte fresco ogni giorno.Così ha aperto il suo negozio nel Görlitzer Straße. Un anno dopo, nel 1880,si unì anche il fratello. Poichè  il negozio era troppo piccolo fu trasferito nel 1891 in Bautzener Straße, al civico 79. Il negozio è sopravvissuto al bombardamento di Dresda del 1945. Dopo una breve chiusura negli anni '70, il negozio è stato riaperto negli anni '90. Le piastrelle dipinte a mano da Villeroy e Boch nel 1892, raccontano la storia del mestiere lattiero-caseario. Oggi Pfunds Molkerei offre principalmente prodotti di formaggio di latte crudo. Da non perdere la degustazione di formaggi.

Orari di Pfunds Molkerei

Dal Lunedì al Sabato10,00 -18,00 - Domenica: dalle 10,00 alle 15,00.

Pfunds Molkerei, latteria a Dresda Pfunds Molkerei, latteria a Dresda

Come muoversi a Dresda e come arrivare: treni, bus, aerei

Dresda si snoda lungo il fiume Elba che separa la città vecchia (Altstadt) dalla città nuova (Neustadt) posta al nord. I monumenti più importanti di Dresda possono essere raggiunti a piedi in soli 10 minuti dalla stazione centrale della città (Hauptbahnhof) attraverso la nota via pedonale dello shopping Prager Strasse. L'Augutusbrucke è il ponte più importante della città. Interamente pedonale, ad ovest della passeggiata sul lungofiume Bruhlsche Terrasse dello shopping, questo ponte si collega con la città nuova. Al di sotto  della passeggiata si trova  la Terrasenufer con tutti i moli dove attraccano le barche del fiume. Proseguendo dopo il ponte Augutusbrucke ci si imbatte nella via commerciale più nota della città, chiusa al traffico, che arriva fino all'Albertplatz. E' qui che si trova il quartiere dei locali notturni e dei pub, Aussere Neustadt. Dresda ha due stazioni ferroviariee. In entrambe le stazioni arrivano quasi tutti i treni. La stazione ferroviaria principale di Dresda si chiama  Dresden Hauptbahnhof mentre la seconda è la Dresden-Neusdat. La stazione degli autobus si trova vicino a Hauptbahnhof. Dresda è servita dall'aeroporto che si trova circa 9 km., a nord della città. 

Dove mangiare e bere a Dresda

La città è piena di ristoranti e locali dove poter mangiare e bere. Nella zona di Altstadt ci sono diverse soluzioni adatte alla massa. Se siete, invece, alla ricerca di locali tipici provate a cercare lungo la "strada del quartiere delle taverne", la Weise Gasse oppure verso Neustadt, il quartiere degli artisti. Nel periodo natalizio non perdete il dolce tipico di Dresda, Dresdner Stollen che si conserva fresco a lungo. Simboleggia Gesù bambino in fasce.

Dove dormire a Dresda

Gli hotel a Dresda non sono alla portata di qualsiasi tasca.  Risultano tra i più cari della Germania. Tuttavia ci sono diverse soluzioni alternative. Ecco una selezione degli hotel a Dresda ma tenete presente anche soluzioni come ostelli o pensioni economiche.

Mappa di Dresda, cartina con stradario

La valutazione di FullTravel.it
Arte e cultura
Monumenti
Ristoranti
Tempo libero e shopping
Rapporto qualità/prezzo

Cosa visitare Dresda, i luoghi di maggiore interesse

  • Località Dresda