Costa Crociere: uomo in mare disperso, ricerche in corso

Giallo a bordo di una nave Costa Crociere: un uomo è caduto in mare ed è attualmente disperso. Le ricerche sono in corso e le cause della caduta in acqua sono ancora da accertare.

Brutta esperienza a bordo di Costa Concordia, una delle navi di Costa Crociere: nel corso della notte tra il 3 e il 4 maggio un uomo è caduto in mare. Le generalità del turista non sono state fornite ma si sa che si tratta di un uomo russo di 33 anni.
La nave, salpata da Savona, si trovava al largo delle coste francesi. Non è chiaro cosa sia accaduto: dopo la caduta in acqua, un amico dell’uomo ha lanciato l’allarme e ha chiesto aiuto, stando a quanto si apprende dall’Ansa.
La nave ha invertito la rotta non appena palesatosi il problema, restando nei pressi dello spazio nel quale avrebbe potuto trovarsi l’uomo.
Intorno alle 6:30 del mattino, poi, Costa Concordia ha ripreso la sua navigazione, dirigendosi verso la Spagna per dare così modo ai mezzi di ricerca francesi di operare.
Al momento non ci sono altri sviluppi e le ricerche dell’uomo continuano incessantemente.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter