Costa Concordia: all’equipaggio il premio “Marittimo dell’anno”

L'equipaggio della Costa Concordia ha ricevuto un prestigioso premio nel settore delle crociere: il "Seaferer of the Year" o "Marittimo dell'Anno".

Mentre le indagini proseguono per accertare le responsabilità e la dinamica dell’incidente alla Costa Concordia dello scorso 13 gennaio, l’equipaggio della nave ancora al largo dell’Isola del Giglio ha ricevuto un premio.
A tutto lo staff della Concordia è infatti stato assegnato il premio “Seaferer of the Year” (Marittimo dell’Anno), un riconoscimento molto ambito nel settore.
L’onoreficenza viene annualmente assegnata agli equipaggi che si sono distinti per coraggio e per professionalità ed è proprio questa la motivazione per la quale lo staff al completo della Costa Concordia è stato dapprima candidato e poi effettivamente premiato.
L’iniziativa della candidatura è nata dall’azienda Meranti Magsaysay Institute, una società che si occupa di selezionare e di formare il personale marittimo filippino e indonesiano. Sono stati dunque segnalati i marittimi filippini a bordo di Costa Concordia quali esempio di coraggio e di slancio nell’offrire fattivo aiuto ai passeggeri, nei momenti successivi lo scontro con gli scogli al largo dell’Isola del Giglio.
I giudici dei Lloyd’s List Global Awards 2012 hanno dunque valutato la candidatura, l’hanno accettata e hanno poi deciso di premiare tutto l’equipaggio, per evidenziare che – a prescindere dalle decisioni del comandante Schettino – a bordo ci sono stati tanti dipendenti leali e operosi nel voler salvare quante più vite possibili.
Normalmente le segnalazioni vengono effettuate per i singoli dipendenti che si sono distinti per professionalità, per atti di coraggio e per particolari compartamenti positivi in determinate circostanze. Non riguardano dunque in senso stretto circostanze di pericolo e tragedie ma questa volta si è deciso di premiare un intero equipaggio per via delle eccezionali circostanze.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a