Nessuna immagine
Piemonte

Biblioteca reale, Torino

La Biblioteca Reale, istituita dal re Carlo Alberto di Savoia-Carignano (1798-1849), ubicata al piano terreno dell’ala di levante del Palazzo Reale, è inserita nel raffinato ambiente ideato nel 1837 dall’architetto di corte Pelagio Palagi e raccoglie prevalentemente opere di storia degli Stati sabaudi e di scienze storiche.

Piemonte

Museo Accorsi-Ometto, Torino

In una trentina di sale del Museo Accorsi-Ometto sono raccolte centinaia di oggetti preziosi (cristalli baccarat, maioliche, porcellane, argenterie) e di mobili italiani e francesi di importanza eccezionale. Sarà un tuffo nell’arte e nel gusto

Museo del carcere Le Nuove
Piemonte

Museo del carcere Le Nuove, Torino

Il percorso storico-museale propone la scoperta dei luoghi più nascosti dove uomini comuni soffrirono per l’affermazione dell’Italia libera e democratica, dall’Unità all’inizio del Terzo Millennio. La struttura architettonica presenta la segregazione individuale delle celle, il

Armeria Reale di Torino
Piemonte

Armeria Reale di Torino

La futura Galleria Sabauda presentava al pubblico le principali opere d’arte delle collezioni dinastiche: si era così vuotata la grande Galleria del Beaumont, annessa al Palazzo Reale, dove a partire dal 1833 si iniziarono a

Giardini Reali
Piemonte

Giardini Reali, Torino

La nascita dei Giardini Reali, situati nell’area retrostante Palazzo Reale, risale all’epoca di Emanuele Filiberto, il re che definì Torino capitale del suo ducato. Per realizzarli ci si ispirò alle maggiori regge d’Europa, alle ville

Musei Reali di Torino
Piemonte

Musei Reali di Torino

I Musei Reali di Torino sono situati nel cuore della città antica e propongono un affascinante itinerario di storia, arte e natura che si snoda attraverso 55.000 mq, con testimonianze che datano dalla Preistoria all’età

Palazzo Cavour
Piemonte

Palazzo Cavour, Torino

Il palazzo, uno dei migliori esempi dell’architettura piemontese del Settecento, è noto per aver dato dimora allo statista piemontese Camillo Benso conte di Cavour. In questi ambienti si fonda il giornale “Il Risorgimento” e si

Palazzo Reale di Torino
Piemonte

Palazzo Reale di Torino

Nel 1563, con il trasferimento della capitale del ducato da Chambéry a Torino, Emanuele Filiberto di Savoia stabilì la propria residenza nel palazzo del vescovo, presso il Duomo. Già nel 1584, tuttavia, Carlo Emanuele I