Guida dell’Ungheria: cosa vedere e cosa fare nel Paese dell’est

Cuore della Mitteleuropa, l’Ungheria è uno stato con confini esclusivamente terrestri, privo di sbocchi al mare, ma con un fiume, il Danubio, dal nome così evocativo e dal corso così grandioso, da riuscire a supplire certe avarizie della natura.

Budapest ph Evolution TravelBudapest ph Evolution Travel

I vicini dell’Ungheria sono nazioni di tutto rispetto, che siglano uno spaccato molto interessante di Europa centro-orientale: Slovacchia, a nord; Serbia e Croazia, a sud; Austria e Slovenia, a est; Ucraina e Romania, a ovest.

Il territorio interno dell’Ungheria è in larga parte pianeggiante, si parla di Pianura Pannonica, un elemento che rischierebbe di renderlo monotono e noioso, se non ci fosse il Danubio (vero e proprio Padre delle Acque, come il Mississippi per gli Stati Uniti) a tagliarlo in due settori distinti, e a tenere a battesimo un’economia che spazia dall’agricoltura al turismo.

A ovest del fiume, si estende la regione del Transdanubio, caratterizzata dalla presenza di buona parte dei rilievi montuosi del Paese. Vette che arrivano di poco a superare i mille metri, come la Selva Baconia, a nord del lago Balaton; il gruppo di Vértes; quello di Pilis e altre, che si spingono fino a Visegràd, dove il fiume traccia un’ansa generosa.

Il gigante d’Ungheria è però il Kèkes, 1014 metri, nella catena dei Monti Màtra, annidati in una fascia di rilievi precarpatici, nel nord del Paese. Il Danubio, oltre a tracciare il confine con la Slovacchia, corre da nord a sud per 420 chilometri, rappresentando una risorsa naturale, paesaggistica ed economica unica e insostituibile.

Il corso d’acqua numero due è la Drava, che segna il confine sud con la Croazia; mentre il Tibisco insinua le sue acque nel ventre della grande pianura pannonica.

L’Ungheria vanta inoltre il lago più grande dell’Europa centrale: il Balaton, ai piedi della Selva Baconia. In Ungheria vivono poco più di dieci milioni di persone, quasi tutte di etnia magiara, e concentrate per un buon 60% nelle aree urbane. A cominciare dalla capitale, la splendida Budapest, adagiata sulle rive del Danubio e nata nel 1873 dall’unione dei nuclei di Buda, sulla sponda occidentale, e di Pest, su quella orientale. Centri minori sono Debrecen, Miskolc, Szeged Kecskemét.

Da non perdere: Ungheria, i migliori itinerari


Scheda dell’Ungheria

  • Paese: Ungheria
  • Superficie: 93.030 km²
  • Capitale: Budapest
  • Popolazione: 10 milioni di abitanti
  • Lingua: Ungherese
  • Religione: maggioranza cattolica e minoranza protestante
  • Ordinamento dello Stato: repubblica parlamentare
  • Maggiori città: Budapest, Debrecen, Miskolc, Szeged, Pécs, Győr, Székesfehérvár; Esztergom

Informazioni sull’Ungheria

  • Valuta: Fiorino ungherese (1 euro = circa 275 fiorini)
  • Prefisso internazionale: +36
  • Targa internazionale:  H
  • Corsia di guida: destra
  • Documenti di ingresso: Carta d’Identità o Passaporto
  • Vaccinazione richiesta: NN
  • Corrente elettrica: 220 Volt/50Hz
  • Unità di misura: metrico decimale
  • Fuso orario: come in Italia
  • Giorni festivi a data fissa: 1° gennaio: Capodanno; 15 marzo: Festa nazionale della rivoluzione nel 1848; marzo-aprile: Pasqua; marzo-aprile: lunedì di Pasqua; 1° maggio: Festa del lavoro; 20 agosto: Festa della Costituzione e di re Santo Stefano, fondatore dello Stato; 25 dicembre: Natale; 26 dicembre: Santo Stefano
  • Clima: Continentale della zona temperata. La temperatura nelle quattro stagioni è abbastanza differente. Il mese più freddo in genere è gennaio, i mesi più caldi sono giugno, luglio, agosto.
  • Temperature medie: la media annua nella nazione dai 0°C ai 25°C.
  • Trasporti: Compagnia aerea nazionale Malev; e molte altre compagnie: Alitalia, Air France, Olimpic, Swissair, Sky Europe, ecc. Treni: MAV, Ferrovie Tedesche e ferrovie Austriache
  • Aeroporti: Budapest Ferihegy

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:





Ungheria città e località più importanti

  • Budapest

Mappa dell'Ungheria

Informazioni utili

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Ungheria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*