Guida della Slovenia

La Slovenia è uno degli stati più giovani e più piccoli d’Europa, con una superficie di 20.273 kmq sui quali vivono due milioni di individui.

Bled lake, SloveniaBled lake, Slovenia

La Slovenia occupa una posizione invidiabile: ai piedi della propaggine orientale delle Alpi Giulie; sul margine settentrionale dell’Adriatico; aperta all’Ungheria e alla Croazia.

Un sorprendente crocevia di tre mondi: alpino, mediterraneo, pannonico. Il suo fascino, la sua ricchezza di ambienti, climi, tradizioni, cucine, stili di vita stanno proprio in questo melting pot concentrato su un territorio che è metà di quello della Svizzera, il che ha davvero dell’incredibile.

La costa della Slovenia è lunga poco più di 40 chilometri, alta, frastagliata, affacciata sul golfo di Trieste, con cittadine come Capodistria (Koper), Isola (Izola), Pirano (Piran), i cui centri storici hanno mantenuto un perfetto stile mediterraneo. Capodistria è il porto più grande; Pirano e Portorose sono la piccola mecca degli amanti della nautica da diporto.

Puntando a est della Slovenia, attraverso una fascia collinare di vigneti e frutteti, si raggiunge l’altopiano del Carso, un costone calcareo che, nei secoli, ha svolto anche la funzione di barriera geologica e climatica. Il Carso è il regno delle grotte, se ne contano più di seimila, di cui pochissime accessibili ai turisti.

Le più note sono quelle di Postumia, si conoscono da oltre 700 anni, ma altrettanto spettacolari sono quelle di Vilenica e di San Canziano, entrate nel lungo elenco dei beni Unesco Patrimonio dell’Umanità. Altra perla carsica è il Rakov Skocjan, una dolina di sprofondamento lunga oltre due chilometri che, tra foreste di faggi e abeti, schiude una fascia di grotte, sorgenti, depressioni e ponti naturali. Puntando a nord-ovest, si arriva alle Alpi Giulie, la regione alpina per eccellenza, il cui gigante è il Triglav, che coi suoi 2864 metri è il simbolo stesso della Slovenia.

Alle sue falde fu creato, nel 1981, l’omonimo e bellissima Parco Nazionale. E tra le sue catene, si insinuano le vallate di tre fiumi: l’Isonzo, con acque dal caratteristico colore azzurro latteo; la Sava Dolinka e la Sava Bohinjka. Sul margine orientale delle Alpi Giulie, si annida la cittadina di Bled, una perla turistico-ambientale, resa fiabesca dal lago con l’isolotto. A sud-est, si estende invece la conca di Lubjana, la regione più densamente abitata e sviluppata della Slovenia; oltre alla capitale, i centri più economicamente rilevanti sono Kamnik, Kranj, Domzale. Puntando a est, si scoprono gli ambienti prealpini della Dolenjska o Carniola Inferiore, una regione ridente, solcata dal fiume Krka.

La Slovenia centrale è invece tagliata in due dal fiume Sava, che disegna una valle stretta nei pressi di cittadine minerarie e industriali come  Zagorje, Trbovlje e Hrastnik. Sul confine settentrionale, si trova infine il massiccio del Pohorje, ai cui piedi sorge Maribor, centro sciistico e località di villeggiatura molto gettonata che, per grandezza, è anche la seconda città del Paese.

Jasna lake, SloveniaJasna lake, Slovenia

La Scheda della Slovenia

  • Paese: Repubblica di Slovenia
  • Superficie: 20.273 Km²
  • Capitale: Lubiana
  • Popolazione: 2 milioni di abitanti
  • Lingua: Sloveno
  • Religione: la maggioranza è cattolica
  • Ordinamento dello Stato: repubblica parlamentare

Informazioni utili sulla Slovenia

  • Valuta: Tallero Sloveno (1 euro = 238,55 SIT), dal gennaio 2007 euro
  • Prefisso internazionale: +386
  • Targa internazionale: SLO
  • Corsia di guida: destra
  • Documenti di ingresso: Carta d’Identità o Passaporto
  • Vaccinazione richiesta: NN
  • Corrente elettrica: 220 volt CA 50 HZ
  • Unità di misura: metrico decimale
  • Fuso orario: orario come in Italia
  • Giorni festivi a data fissa: 1° e 2 gennaio: Capodanno; 8 febbraio: Giornata di Prešeren, festa culturale slovena; marzo-aprile: Pasqua; marzo-aprile: Lunedì di Pasqua; 1° e 2 maggio: Festa del Lavoro; 25 giugno: Festa Nazionale dell’Indipendenza; 15 agosto: Assunzione della Vergine; 31 ottobre: giorno della Riforma; 1° novembre: Ognissanti; 25 dicembre: Natale; 26 dicembre: Santo Stefano
  • Clima: submediterraneo sul Litorale, continentale all’interno, alpino in quota
  • Temperature medie: estate 21° C, inverno 0° C
  • Trasporti: Compagnia aerea nazionale Adria Airways; molte altre che effettuano voli in Lituania: Easyjet, Turkish Airlines, Austrian Airlines, ecc. Venezia Lines collega l’Italia con i porti di Portorose, Capodistria e Isola
  • Aeroporti: Lubiana, Portorose, Maribor

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:





Slovenia città e località più importanti

  • Brezice
  • Lubiana
  • Postumia

Mappa della Slovenia

Informazioni utili

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Slovenia iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*