Cosa vedere a Lisbona tra fado e vicoli di Bairro Alto

Lisbona è una città semplice da esplorare e dal grande potenziale, a lungo trattenuto per poi sfoggiarlo al mondo intero negli ultimi anni. Vediamo cosa vedere e cosa fare a Lisbona, la vivace capitale del Portogallo. Una Guida Lisbona, snella ed esauriente per visitare la capitale portoghese in due o più giorni.

LisbonaLisbona

Girare tutta Lisbona è facile grazie alla rete di trasporti e arrivare fino in cima consente di godere di una vista spettacolare. A Lisbona, capitale Portogallo, colpisce la grande luce e l’ariosità della città, baciata dall’influsso dell’Oceano e adagiata sulle sponde del fiume Tago, proprio alla sua foce.

Trascorrere un weekend a Lisbona è economico, la vita qui costa il giusto e i servizi offerti sono di buon livello. E’ consigliato l’acquisto di una Lisboa Card per accedere a musei e utilizzare diversi mezzi pubblici di Lisbona.

Lisbona cosa vedere

1 Alfama

La città è molto antica anche se, a causa di disastrosi terremoti, la gran parte di essa è stata ricostruita negli anni; per avere un assaggio dei vecchi splendori, basta recarsi ad Alfama, quartiere in stile moresco che si sviluppa in stradine intricate costellate di botteghe e vecchie case.

A capeggiare questa zona è il Castelo de Sao Jorge, l’elemento che più caratterizza lo skyline. Da Miradourous de Santa Luzia e Largo Portas de Sol, si può ammirare il panorama di Lisbona. E’ qui che ogni domenica si svolge un mercatino delle pulci: La Feira da Ladra.

Visitare Lisbona

2 Bairro Alto Lisbona

A Bairro Alto, altra zona molto nota di Lisbona, si può respirare l’aria dei tempi che furono, tra palazzi costruiti l’uno sull’altro e pareti decorate con gli azulejos, le piastrelle di coloratissima ceramica smaltata di ispirazione araba. Qui si trovano la maggior parte dei localini, dei cafè e delle case di fado della città. La strada per arrivare a Bairro Alto è parecchio irta, quindi è consigliabile utilizzare un elettrico o un elevador, una sorta di tram che riesce ad arrampicarsi su per queste salite ripidissime.

3 Baixa Lisbona

Tra Alfama e Bairro Alto, che sorgono su due colline l’una di fronte all’altra, si trova Baixa, il fulcro del commercio a Lisbona formato da negozi e boutique di alta moda, situati soprattutto sull’Avenida da Liberdade, enorme strada che finisce il suo dispiegarsi in Praça Marques de Pombal. E’ questa una zona costruita in epoca recente, di forma squadrata e suddivisa in stradoni ampi, il cui centro è Rossio, la piazza principale conosciuta anche come “piazza rotolante”.
Prendendo l’elevador de Santa Justa si arriverà facilmente a Cidade Baixa, la parte bassa di Lisbona.

Lisbona da vedere

4 Belém Lisbona

Da visitare anche Belém, zona famosissima di Lisbona per l’atmosfera che vi si respira e per la presenza di edifici in stile imperiale portoghese. Celebre è la Torre de Belèm che, insieme al Monastero di Jerònimos, rappresenta il simbolo più evidente dello stile manuelino. Si tratta di un’opera davvero imponente, enorme e dal notevole impatto visivo diventata, non a caso, patrimonio dell’umanità. Da qui Vasco de Gama partì alla conquista dell’impero; un’epopea gloriosa per il Portogallo che Lisbona ricorda con l’altrettanto imponente Monumento alle Scoperte.

5 Parque das Naçoes Lisbona

Non si può mancare di visitare il Parque das Naçoes, il quartiere industriale in disuso totalmente riqualificato in occasione dell’Expo 98, oggi parco giochi tematico. Una zona modernissima e futuristica per la cui costruzione è passato il processo di disvelamento di Lisbona al mondo.

Lisbona, tour alternativo

Visitare la capitale portoghese, Lisbona, a bordo dei suoi pittoreschi e sferraglianti elèctricos, gli inconfondibili tram urbani, è un’esperienza divertente e assolutamente da non perdere. Le vetture, molte ancora piccole e vecchiotte, ma coloratissime, si arrampicano ovunque; imboccano vie strettissime, superano con disinvoltura i dislivelli urbani e regalano il gusto autentico della scoperta.

Da marzo a ottobre si può approfittare di un vero e proprio tour turistico su tram storici del primo Novecento. Fu infatti in quel periodo, esattamente il 31 agosto 1901, che le prime vetture di questo tipo iniziarono a circolare per le vie cittadine.

L’Elèctrico de Turismo segue, per esempio, la Linha das Colinas, un itinerario completo tra le zone storiche, in circa 90 minuti si ammirano gli antichi quartieri di Alfama, Graca, Mouraria, Chiado, Lapa, Estrela, fino alla Baixa, cuore pulsante di Lisbona.

Interessanti sono anche la Linha Tejo o l’Expreso Oriente, che seguono il corso del Tago, il fiume che bagna la città. Tutti questi tram partono quotidianamente da Praca do Commercio e a bordo c’è una guida multilingue. Durante l’intero arco dell’anno sono poi a disposizione i tram di linea (decisamente più affollati), come il famoso 28, che da Largo da Estrela consente di raggiungere la Graca, attraverso un percorso labirintico tra Bairro Alto, Baixa e Alfama.

Lisbona cosa vedere: il tram 28 - ph Roberto Farina per Evolution TravelLisbona cosa vedere: il tram 28 - ph Roberto Farina per Evolution Travel

7 Arco da Rua Augusta Lisbona

L’Arco da Rua Augusta si staglia a 11 metri di altezza, infatti, permettendo così di spaziare con lo sguardo sul Terreiro do Paço, sul quartiere Baixa, sulla Cattedrale Sé, sul Castello di São Jorge e sul fiume Tago. Sei colonne sorreggono la struttura che simboleggia un cancello sul mare, adornato poi da nove statue dai vari significati.

Lisbona luoghi di interesse

8 I luoghi di Fernando Pessoa

Lisbona è una città dalla grande energia e personalità che ha dato i natali ad un poeta divenuto il simbolo stesso della poesia portoghese nel mondo: Fernando Pessoa. A tal proposito, è possibile mettersi sulle sue tracce, con un tour di Lisbona della durata di un giorno incentrato proprio su Pessoa, sui suoi luoghi e sui locali in cui il poeta ha trascorso piacevolmente del tempo.

Cosa visitare a Lisbona con la famiglia

9 Attrazioni di Lisbona per i bambini

Se si sogna una un’esperienza divertente e assolutamente da non perdere ma si teme di annoiarli o di non riuscire a programmare attività alla loro portata, ecco una serie di indicazioni utili per divertirsi di sicuro. Cosa fare in vacanza con bambini a Lisbona?  C’è solo l’imbarazzo della scelta e non bisogna far altro che assecondare l’indole del proprio bimbo, scegliendo tra le varie attrazioni per bambini a disposizione.

Lisbona cosa fare

10  Tour alternativo di Lisbona

Visitare la capitale portoghese a bordo dei suoi pittoreschi e sferraglianti elèctricos, gli inconfondibili tram urbani, è un’ esperienza divertente e assolutamente da non perdere a Lisbona.

11 I locali di Lisbona dove mangiare

La nightlifeLisbona partirà necessariamente da Bairro Alto, dopo aver mangiato qualcosa in una delle numerose tascas, caratteristiche trattorie, piccine e a conduzione familiare. La musica qui è ovunque, tra note di fado e battiti techno ma forse il modo più suggestivo per concludere il viaggio a Lisbona è ammirare la città da uno dei punti panoramici, così come fa il Cristo Rei, la statua di Gesù simile (in piccolo) al Cristo di Rio de Janeiro. A Lisbona, oltre che nei ristoranti, è opportuno fare sosta anche in alcuni bar e localini perchè qui l’atmosfera è davvero magica. Suonatori di fado e sottofondo musicale contribuiscono infatti ad aumentare il fascino e la conoscenza di questa realtà.

Lisbona cosa mangiare

A differenza dell’Italia, la cucina tipica portoghese non conosce primi o secondi piatti. Tuttavia si distinguono “le entradas”, molto simili ai nostri antipasti, le zuppe, veramente molto saporite e i piatti unici, tra cui appunto le molteplici ricette che mettono al centro della portata il delizioso Merluzzo.

12 Come arrivare a Lisbona

Lisbona aeroporto. L’aeroporto di Lisbona Portela dista poco più di sei chilometri dal centro cittadino. La soluzione più economica per il transfer dallo scalo al centro, è senza dubbio l’Aerobus le cui partenze sono scandite ogni venti minuti circa. Per girare la città ci sono diverse soluzioni, compresa quella a piedi che resta la migliore per chi non vuole perdersi neppure un dettaglio. La soluzione più pittoresca, invece, è affidata ai tram. Il tram 28 è preso d’assalto dai turisti mentre il numero 15 collega Belém a Praca de Friguera. Lisbona ha anche una pratica metropolitana con quattro linee. I taxi non sono molto costosi e possono essere un’alternativa agli spostamenti quando si ha poco tempo a disposizione. Lisbona Card. Anche a Lisbona, cosi come in tante città europee, esiste la Lisbona Card che permette sconti in alcuni locali e risparmio nell’utilizzo dei mezzi pubblici. Fuso orario Lisbona. A Lisbona l’orario è di un’ora indietro rispetto a Roma. In pratica è lo stesso orario di Londra. Ricordarsi di mettere indietro di un’ora la lancetta dell’orologio quando vi recate nella città portoghese.

13 Dove dormire a Lisbona

Lisbona hotel. La capitale del Portogallo non è una città molto costosa, pertanto si trovano alloggi a buon prezzo. Dormire nel quartiere Alfama può essere un modo per avvicinarsi alle abitudini della città mentre il Bairro Alto è pieno di locali. Pertanto il soggiorno può risultare molto rumoroso. Gli hotel di migliore standard si trovano in Avenida Libertade.

14 Lisbona Meteo

Lisbona clima. Nella capitale del Portogallo il clima è mediterraneo, con inverni miti e piovosi ed estati calde e soleggiate. Temperature Lisbona. Di seguito le temperatura di Lisbona oggi, domani e nei prossimi sette giorni.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Meteo Lisbona

Informazioni utili

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Lisbona Portogallo iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*