Kenya: cose da sapere prima di partire

Il Kenya è situato nella parte centro-orientale del continente africano. Si affaccia sull'oceano indiano e il suo territorio è occupato in gran parte da altopiani che a sud si presentano con un'ampia depressione(Rift Valley) costellata da numerosi laghi. Intorno si ergono numerose cime tra cui spicca il monte Kenya e il monte Elgon sul confine con l'Uganda. La zona orientale è piuttosto desertica ed occupata in parte dal Lago Vittoria.

Spettacolo paesaggio del Kenya ricco di fauna e flora ©Kenya Tourist Board

Sommario

La fascia costiera di circa 400 Km si presenta bassa e fertile. Il clima, caldo e umido nelle regioni basse, diventa più mite e asciutto verso l’interno in rapporto alle altitudini. Le differenti condizioni climatiche e di altitudine favoriscono diversi tipi di vegetazione. Lungo le coste crescono foreste di palme, mangrovie, teak e sandalo, mentre nelle aree pianeggianti la savana rappresenta l’ambiente principale. Qui è facile imbattersi in elefanti, zebre, giraffe, rinoceronti, leoni, leopardi che per il pericolo di estinzione sono protetti in riserve e parchi nazionali. Varie sono inoltre le specie di uccelli e di rettili presenti fra cui il troviamo  il pitone e il cobra.

La scheda del Kenya

  • Paese: Kenya
  • Superficie: 582 646 km²
  • Capitale: Nairobi
  • Popolazione: 28 686 607 abitanti
  • Lingua: swahili (ufficiale),inglese
  • Religione: animasti/credenze tradizionali 30,3%, protestanti 28,2%, cattolici 19,6%
  • Ordinamento dello Stato: Repubblica
  • Maggiori città: Eldoret, Machakos, Meru

Informazioni utili sul Kenya

  • Valuta: scellino del Kenya
  • Prefisso internazionale: 00254
  • Targa internazionale:  EAK
  • Corsia di guida: sx
  • Documenti di ingresso:  Passaporto con visto
  • Vaccinazione richiesta: profilassi antimalarica
  • Corrente elettrica: 240V
  • Unità di misura: metrico decimale
  • Fusi orari: +3
  • Giorni festivi a data fissa: 1 gennaio, 1 maggio, 1 giugno, 10-20 ottobre
  • Clima: Nel Paese sono presenti due stagioni umide: una che va da marzo a maggio caratterizzata da grandi piogge e una che va da ottobre a dicembre caratterizzata da piccole piogge intermittenti. La stagione più calda in generale va da gennaio ad aprile mentre sulla Costa fa caldo anche nei mesi di settembre e ottobre. L’escursione termica sull’Altopiano è piuttosto elevata.
  • Temperature medie: 17,6°C (18°C d’inverno, 15°C d’estate)
  • Trasporti: Un’estesa rete di autolinee percorre tutto il Paese in partenza da Nairobi.
    I taxi non hanno tassametro: il prezzo della corsa va sempre concordato prima del servizio.
  • Aeroporti: Nairobi/Jomo Kenyatta, Kismu, Malindi, Mombasa/Moi

Kenya città e località più importanti

Mappa Kenya

Informazioni utili

Kenya cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione KENYA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*