Museo e pinacoteca diocesani
Emilia-Romagna

Museo e pinacoteca diocesani, Imola

Nel palazzo del Vescovado, è aperto al pubblico dal 1962 occupando le sale (Galleria dei Ritratti, Sala del Trono, Stanza da letto) dell’appartamento di Pio IX, già vescovo di Imola, di cui si conserva anche

Museo di San Domenico di Imola
Emilia-Romagna

Museo di San Domenico di Imola

Il complesso conventuale dei Santi Nicolò e Domenico, sede della Pinacoteca, è stato oggetto in questi anni di una attenta e complessa opera di ristrutturazione degli ambienti finalizzata ad accogliere in un’unica sede i Musei

Museo del Risorgimento di Imola
Emilia-Romagna

Museo del Risorgimento di Imola

Inaugurato nel 1938 per iniziativa di Romeo Galli, bibliotecario e conservatore delle civiche raccolte artistiche della città di Imola, è situato al piano terra dell’ex convento di San Francesco, sede anche della Biblioteca comunale e

Palazzo Tozzoni
Emilia-Romagna

Palazzo Tozzoni, Imola

Palazzo Tozzoni è un caso piuttosto raro di residenza nobiliare ottimamente conservata non solo nella sua consistenza architettonica ma anche nei suoi arredi e suppellettili, il palazzo offre un ricco percorso espositivo che comprende un’importante

Collezione Pier Fernando Mondini
Emilia-Romagna

Collezione Pier Fernando Mondini, Imola

Nel settecentesco ex convento carmelitano, la collezione comprende burattini, baracche e teatrini prodotti tra la seconda metà dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento.  Marionette e burattini della tradizione italiana completi del loro abbigliamento (compresi

Teatro comunale Ebe Stignani
Emilia-Romagna

Teatro comunale Ebe Stignani, Imola

Dal 1798 al 1812, dopo che un grande incendio aveva distrutto il Teatro dei Cavalieri Associati progettato da Cosimo Morelli, fu adibita ad uso di pubblici spettacoli la Sala Comunale, attualmente sede del Consiglio. Si