Cosa vedere a Budapest, tra palazzi storici e ponti sul Danubio

Budapest, la capitale dell’Ungheria è una città dalla forte personalità. Romantica ed eccentrica, tra passato e presente, tra storia e innovazione. Questa città sarà una rivelazione per chi si appresta a visitarla per la prima volta. Abbiamo realizzato un elenco dei luoghi e delle attrazioni più importanti: ecco dunque cosa fare a Budapest e cosa vedere.

Budapest, Ungheria
Budapest, Ungheria

Se visitate per la prima volta Budapest, Ungheria, l’impressione sarà quella di una città divisa in due parti ben definite. E in un certo senso è proprio così: da un lato la città antica, Buda, dall’altro quella moderna, Pest. Due città separate dal fiume Danubio. E proprio questo incontro tra passato e presente la rende una meta meravigliosa per il vostro viaggio.

Cosa visitare a Budapest: luoghi di interesse da non perdere

Il corso del Danubio segna vita e ritmi della bella Budapest, figlia dell’unione delle cittadine di Buda e di Pest. La capitale dell’Ungheria è imponente, elegante e sontuosa, tutta a scoprire per ricchezza di palazzi e di emozioni che sa suscitare.

Quanto c’è di influenza orientale e quanto di influenza occidentale è difficile stabilirlo con estrema precisione perchè qui, come le acqua del grande fiume che la percorre, tutto quanto è trascorso ha lasciato traccia, in un mix suggestivo testimoniato dagli spettacolari palazzi di cui è popolata la città.

I monumenti e le attrazioni da visitare in questa città sono tante. E poi l’Ungheria ben si presta per le vacanze con la famiglia ed è una grande attrazioni durante il periodo di Natale con i colorati Mercatini. Ecco perché abbiamo realizzato una guida che possa aiutarvi durante il vostro soggiorno a Budapest: cosa vedere nella capitale ungherese.

Buda e Pest

Quel che popolarmente è risaputo è che Buda può essere definita come la parte più ordinata, mentre Pest è più brulicante. Tuttavia sono entrambe molto belle e infatti non appare un caso che intere zone di Budapest siano state annoverate e annesse tra i siti protetti dall’Unesco. Ad unire le due facce della stessa medaglia sono stati eretti otto imponenti ponti di gran valore artistico e architettonico, vere attrazioni di Budapest.

Panoramica di Budapest
Panoramica di Budapest

Quartiere di Buda

Il quartiere di Buda è la parte più antica della città; distrutta più volte è stata ricostruita nel tempo. Attualmente vi si trova il Palazzo Reale. Sicuramente è tra le cose da inserire nella lista “Budapest: cose da vedere”.

Budapest ©Foto Anna Bruno/FullTravel.it
Budapest ©Foto Anna Bruno/FullTravel.it

Quartiere di Pest

Il Quartiere di Pest è il cuore della Budapest moderna. In netto contrasto con la parte antica, è l’anima contemporanea di una capitale europea. Proprio in questo quartiere troviamo anche la vivace vita notturna di Budapest.

Terme di Budapest

Budapest,  il fascino di una capitale dell’Est. Sono 22 le sorgenti termali di Budapest, molte delle quali concentrate nel quartiere di Vizivàros, conosciuto anche come la “Città delle acque“. Durante l’impero dell’antica Roma i bagni termali di Buda e di Pest erano frequentati dalla buona borghesia. Dal 1956 poi, e in tutta quest’epoca post-Stalinista, anche gli intellettuali hanno trovato lo spazio dove potersi incontrare e discutere in piena rilassatezza immersi nelle calde vasche dei bagni Lukàcs. Mentre i giocatori di scacchi preferiscono confrontarsi beatamente nelle acque dei bagni Széchényi. Non potete visitare questa città senza provare una delle sue terme, che contribuiscono a renderla famosa in tutta Europa.

Terme di Budapest
Terme di Budapest

Danubio, Budapest

Ma, terme a parte, a Budapest ce n’è veramente per tutti i gusti. La città è divisa dal Danubio, che qui più che altrove è veramente blu. Il fiume separa nettamente la vecchia, aristocratica, imperiale città di Buda, dalla politica, commerciale, e frizzante Pest. Due città unite da un’unico modo di vivere, apparentemente fatalista e vigorosamente proiettato verso il futuro, il Governo ungherese è riuscirto ad entrare nella Comunità Europea. Un’impresa non facile, vista l’inflazione galoppante.

Danubio, Budapest
Danubio, Budapest

Palazzo del Parlamento, Budapest

Il Palazzo del Parlamento si trova nel quartiere Pest ed è forse il palazzo più noto di Budapest, quello più fotografato dai turisti. Lo stile barocco e rinascimentale degli interni contrasta con il gotico dell’esyterno, rendendolo un edificio molto particolare che vi consigliamo di inserire nella lista “Cosa vedere a Budapest”.

Palazzo del Parlamento di Budapest
Palazzo del Parlamento di Budapest

Palazzo Reale di Budapest

Ai piedi del colle di Buda c’è il Palazzo Reale che gode di una vista fantastica su Pest; per vedere le bellezze della città, basta camminare e alzare gli occhi, così da incrociare la magnificenza dei decori della Cassa di Risparmio Postale, il cui tetto è finemente decorato con disegni di api. Il Palazzo Reale di Budapest domina la città dal quartiere Buda. È oggi sede del Presidente della Repubblica Ungherese. Vi consigliamo di visitarlo a mezzogiorno, per assistere al cambio della guardia che si svolge quotidianamente.

Palazzo Reale, Budapest
Palazzo Reale, Budapest

Ponte delle Catene

Il Ponte delle Catene è un ponte antico che collega Buda a Pest. Di sera, illuminato, è ancor più affascinante e suggestivo. Il luogo ideale, se siete in coppia, per una passeggiata romantica. Attraversando il Ponte delle Catene si accede agevolmente da una parte al Castello e dall’altra a Belvàros dove si estende la città medievale racchiusa nel “Piccolo Corso“, un insieme fitto di stradine antiche. Poco distante si apre la zona dello shopping di Budapest, cioè Vaci Ut, mentre a nord-est della città è possibile visitare la Piazza degli Eroi, epicentro di bellezze artistiche di inestimabile valore. Qui sorge anche il Museo delle Belle Arti.

Ponte delle catene, Budapest
Ponte delle catene, Budapest

Castello di Buda

Il Castello di Buda è il simbolo storico e architettonico di Budapest e dell’intera Ungheria. Al suo interno troverete il Museo Storico di Budapest, che racconta la storia della città, e la Galleria Nazionale, che ospita circa centomila opere dell’arte ungherese.

Castello di BudaCastello di Buda

10 Basilica di Santo Stefano

La Basilica di Santo Stefano è una chiesa in stile neoclassico, un vero e proprio vanto per la città di Budapest grazie ai suoi mosaici e ai marmi pregiati, che contribuiscono al suo fascino. È senza dubbio da inserire nel vostro elenco “Budapest: cosa visitare”.

Chiesa di Santo Stefano, Budapest
Chiesa di Santo Stefano, Budapest

11 La Grande Sinagoga

La Grande Sinagoga è una tappa imperdibile durante il vostro viaggio a Budapest. È la sinagoga più grande d’Europa. Da citare l’”Albero della vita”, un monumento in commemorazione degli ebrei uccisi dai nazisti.

Sinagoga di Budapest
Sinagoga di Budapest

12 L’isola di Margherita

L’Isola di Margherita di Budapest: è un isolotto al centro del Danubio. Se avete un po’ di tempo, vi consigliamo di inserire nella vostra lista “Budapest: cosa fare” anche un giro sull’isola, tra giardini e parchi meravigliosi. Una zona forse meno turistica – è molto frequentata, infatti, dagli abitanti di Budapest – ma assolutamente ricca di fascino.

13 La Casa del Terrore

Da visitare la Casa del Terrore, un luogo che sicuramente mette i brividi ma che fa molto riflettere su eventi tragici della storia nazi-comunista e sulle pratiche atroci operate tra quelle mura tanto dal regime nazista quanto dal regime comunista. Oggi museo, è insieme ricordo delle vittime e baluardo di memoria storica.

La casa del Terrore, Budapest
La casa del Terrore, Budapest

14 Le scarpe di Budapest

Le scarpe di Budapest si trovano lungo il Danubio. Sono scarpe di bronzo che a primo impatto sembrano davvero vere perché le dimensioni sono reali. Ricordano le vittime dei nazisti, dell’Olocausto. Si tratta di un’opera del regista Can Togay e dello scultore Gyula Pauer. E anche se le scarpe sono finte le immagino realmente calzate da qualcuno che non c’è più.

Le scarpe di Budapest ©Foto Anna Bruno/FullTravel.it
Le scarpe di Budapest ©Foto Anna Bruno/FullTravel.it

15 Cosa fare a Budapest

A questo punto, per svagarsi un po’ e prendere fiato, non c’è nulla di meglio che una passeggiata nel parco cittadino di Varosliget o magari una serata al Teatro Nazionale dell’Opera. Per sopravvivere, in Ungheria è necessario un doppio o triplo lavoro. Però l’indole accomodante e gentile del popolo magiaro, insieme al calore delle terme e alla zuppa goulash riescono a riscaldare anche il congelamento dei salari. La buona cucina, la musica ovunque e l’Opera a 5-10 dollari a posto, candidano Budapest ad essere la futura capitale europea del buon vivere e del piacere. C’è una crescente attenzione per la conservazione della natura e per la protezione dell’ambiente, la cultura della buona cucina è diffusa ovunque, e le terme, la gypsy music, e i caffè letterari sono dei validi motivi per un viaggio in Ungheria. E forse, non per ultima, la curiosità di poter entrare finalmente in un paese ex-comunista.

Mercato coperto di Budapest
Mercato coperto di Budapest

16 Quando andare a Budapest

Se si deciderà di recarsi a Budapest in primavera, si avrà anche l’occasione di poter vivere in pieno il Festival Primaverile di Budapest, tuttavia gli eventi cittadini sono numerosi in ogni periodo dell’anno e, pur sfidando il freddo in inverno, si potrà godere di un’ottima vacanza a Budapest. La capitale dell’Ungheria è consigliata tutto l’anno perché ogni periodo è quello giusto.

Informazioni in pillole su Budapest: dove si trova, come arrivare, dove dormire, cosa mangiare.

17 Come arrivare a Budapest

Il modo più semplice e veloce per raggiungere la capitale ungherese è utilizzare l’aereo. Una volta raggiunto l’aeroporto di Budapest, Airport Budapest Ferihegy, per raggiungere il centro, che dista circa 28 km, potrete utilizzare il servizio ferroviario (30 minuti), il servizio autobus (70 minuti) o il taxi (soluzione più veloce ma più dispendiosa).

18 Come muoversi a Budapest

Passeggiare è sempre la scelta migliore per ammirare la città. In alternativa potrete spostarvi tra i vari luoghi di interesse di Budapest con i tram, gli autobus locali e con la metropolitana, sviluppata su 3 linee e attiva fino alle 23.15.

Tram di Budapest
Tram di Budapest

19 Dove mangiare a Budapest

La zona migliore dove mangiare a Budapest, per assaggiare la cucina ì ungherese, è sicuramente quella di Pest. Troverete tanti locali che soddisferanno il vostro palato e la vostra curiosità sulla cucina tipica. Nella vostra lista “Budapest: cosa mangiare” non dimenticate il porkolt, salame tipico ungherese, il gulash, zuppa a base di carne di manzo, e il purè di castagne, il dolce tipico.

Budapest, caffè
Budapest, caffè

20 Dove dormire a Budapest

La zona migliore per cercare il vostro hotel a Budapest è senza dubbio il quartiere di Pest, vivace ad ogni ora del giorno e della notte.

Budapest Meteo

Informazioni utili


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione BUDAPEST iscriviti alla nostra newsletter