Bruxelles cosa vedere: dalla Grand Place al Palazzo Reale

Bruxelles, velata di mistero e fintamente sonnacchiosa, ha saputo ritagliarsi una certa notorietà non solo per essere cuore dell'Unione Europea ma anche per quella vena ironica che rallegra l'animo. Vediamo cosa vedere a Bruxelles.

Grand Place, Bruxelles ®Visit Brussels - Eric Danhier

Sommario

Atomium, Bruxelles (c) www.atomium.be - SOFAM 2018 - alexandrelaurent.com / Gaëtan MiclotteAtomium, Bruxelles (c) www.atomium.be - SOFAM 2018 - alexandrelaurent.com / Gaëtan Miclotte

Cosa fare a Bruxelles

8 Museo del Fumetto di Bruxelles

Rimanendo in tema delle cose da vedere a Bruxelles troviamo anche il Museo del Fumetto, per gli appassionati del genere. L’appuntamento è in Rue des Sables, al civico 20, dal martedì alla domenica (orario di ingresso ore 10,00 fino alle 18,00).  Il Museo è ospitato all’interno di un vecchio magazzino ed è proprio qui che potete scoprire le origini dei Puffi e le avventure di Tintin.

9 Museo degli Strumenti Musicali

Se ancora vi state chiedendo cosa vedere a Bruxelles, un altro contenitore interessante è il Museo degli Strumenti Musicali. In questo museo si trovano pianoforti di pregio ma anche strumenti non troppo convenzionali, spesso frutto della fantasia degli artisti folk. All’ultimo piano del Museo degli Strumenti Musicali potete fare una sosta per pranzo o cena, al ristorante che offre un’ottima vista panoramica di Bruxelles.  Posto in Rue Montagne de la Cour al civico 2, questo museo resta aperto (come la maggior parte della capitale belga) dal martedì alla domenica (chiuso il lunedì). Il costo di entrata è abbastanza economico ed è comprensivo di audioguida.

10 Mercatino delle Pulci di Bruxelles

Il Mercatino delle Pulci di Bruxelles si trova all’interno della Place du Jeu de Balle ed è aperto ogni giorno dalle prime ore del mattino (ore 7,00) fino al primo pomeriggio (ore 14,00). All’interno del mercatino potete trovare di tutto. Vi tocca un po’ di fortuna nel recuperare pezzi introvabili o incredibilmente unici.

11 Quartiere europeo

All’interno del Quartiere europeo di Bruxelles ha sede la Commissione del Consiglio d’Europa e il Parlamento Europeo, oltre a tante altri organismi europei e uffici di lobby. Il quartiere presenta edifici moderni con un’architettura classica e sobria. Durante i giorni di lavoro il quartiere è molto popoloso a differenza dei giorni in cui gli uffici sono chiusi e l’area si spopola. Il quartiere non è certamente sinonimo della bellezza architettonica ma è molto efficiente ed essenziale.

12 Come arrivare a Bruxelles e come muoversi

La capitale belga è ben collegata con i treni internazionali (Eurostar). Bruxelles è collegata con Londra in poco più di 2 ore e altrettanto brevemente con altre importanti città europee come Parigi, Amsterdam, Colonia. L’aeroporto principale di Bruxelles (Brussels International) ha una linea ferroviaria molto efficiente. E’ da qui che partono ben 4  treni che, con un tempo di percorrenza dai 20 minuti a circa un’ora, collegano l’aeroporto a 4 stazione ferroviarie. Il Brussels South è un collegamento riservato alle compagnie aeree low cost, mentre i taxi hanno un costo medio. La città, tuttavia, è fruibile a piedi. Ed è così che consigliamo di visitare Bruxelles con l’ausilio della Bruxelles City Card disponibile presso infopoint, hotel e musei.

13 Dove mangiare a Bruxelles

Iniziamo con il dire, cosa bere a Bruxelles. E qui la risposta è abbastanza ovvia: la birra belga. La varietà delle birre artigianali belghe che compete con quelle di altrettanto blasone tedesche e ceche, è senza dubbio un punto di forza. I locali come pub e bar della città Vecchia, sono da preferire a quelli di maggior prestigio per gli autoctoni, nel quartiere europeo. Nei dintorni della Grand Place le stradine pullulano di locali dove poter assaggiare una buona birra artigianale belga ma anche mangiare leccornie locali. Una buona birra la trovate, senza dubbio, al Chez Moeder Lambic a St. Gilles ed è aperto fino a tarda notte. Per mangiare bene si consigliano le brasseries, mentre per un pranzo o cena frugale, vanno bene anche i caffè dove si trovano buon prezzo per porzioni non proprio concentrate.

14 Dove dormire a Bruxelles

Bruxelles è una città in cui si trovano tanti alloggi per uomini di affari che si recano nella capitale belga per lavoro. Ciò lascia intendere che, proprio nei fine settimana, gli hotel sono più liberi e presentano maggiore convenienza. Gli hotel a Bruxelles sono di diverse categoria con un’offerta variegata ma anche le strutture extra alberghiere, come i Bed and Breakfast, sono di discreto livello.

Bruxelles Mappa

Informazioni utili


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione BELGIO iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*