Cosa vedere a Bloemfontein in Sudafrica

Capoluogo della provincia del Free State, cuore geografico del Sudafrica, Bloemfortein sorge a un'altitudine di 1392 metri sul livello del mare, ed è chiamata anche la "città delle rose". Vediamo cosa vedere a  Bloemfortein  e cosa fare.

BloemfonteinBloemfontein

Proprio al centro dell’abitato di Bloemfortein, si eleva curiosamente una collina, Naval Hill, che ospita la Riserva Naturale Franklin, solcata da sentieri di visita, lungo i quali si possono osservare antilopi e zebre. Sulla sommità, si trova l’Osservatorio Lamont-Hussey, trasformato in teatro e centro culturale.

1 Bloemfontein: i parchi

A Bloemfontein, i parchi sono tanti, a cominciare da Hamilton Park, che si estende proprio ai piedi della collina e affaccia su Union Street, una delle principali strade. Qui, vale la pena visitare la magnifica serra delle orchidee, con oltre tremila esemplari.

Nel centralissimo e profumatissimo King’s Park, imperano invece le rose, con oltre quattromila piante, che danno vita al famoso Giardino delle Rose. Vicino al laghetto, c’è anche il Waterfront, complesso con ristoranti, cinema e locali di intrattenimento, che vivacizza il centro cittadino. A completare la carrellata dei parchi, è infine il Giardino Botanico, esteso su 45 ettari, con un’incredibile varietà di piante e arbusti, che lo rendono uno dei più belli del Sudafrica.

2 President Brand Street

La zona monumentale si estende per lo più lungo President Brand Street, con il Municipio, la Suprema Corte d’Appello, il vecchio Palazzo Presidenziale, il Museo Nazionale della Letteratura Afrikaans, la Fourth Raadsaal, la quarta camera di Consiglio.

BloemfonteinBloemfontein

3 Sand du Plessis Theatre

Interessanti anche il Sand du Plessis Theatre, uno dei complessi teatrali più moderni del Paese; la chiesa riformata olandese con due caratteristici campanili, e il Museo Nazionale, con ricche collezioni di fossili e sauri preistorici, e la ricostruzione di una strada della città ottocentesca.

4 Bloemfontein: memoria boera

Ma Bloemfontein è anche la città della memoria della nazione boera che, durante l’epoca coloniale, patì dolorose persecuzioni da parte degli antagonisti inglesi. A questo si ispira il National Women’s Monument, un obelisco in arenaria, che poggia su un piedistallo ornato da due statue femminili, che ricorda la tragica fine di 26mila prigionieri boeri, per lo più donne e bambini, nei campi di concentramento britannici.

Bloemfontein

Informazioni utili

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Bloemfontein Sudafrica iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*