Guida dell’Austria, cosa vedere tra l’Inn e il Reno

Uno sguardo d'insieme all'Austria, Paese con tanti corsi d'acqua e valli. L'Austria si racconta dalle Alpi alla capitale, Vienna.

Vienna, Austria - © Foto Anna Bruno/FullTravelVienna, Austria - © Foto Anna Bruno/FullTravel

L’Austria è una di quelle nazioni ombelico dell’Europa. E’ posizionata a metà tra il nord e il sud, tra l’est e l’ovest del vecchio continente. L’Austria è stretta e allungata ad occidente, si espande nella parte orientale e nord orientale oltrepassando il Danubio e raggiungendo le propaggini meridionali del massiccio boemo.

Le Alpi occupano circa i tre quinti del Paese e sono una costante nella molteplicità del paesaggio che presentano un’altitudine media di circa mille metri e si aprono a ventaglio, addolcendosi verso oriente. Ma una costante sono anche le valli: quella del Reno nel Voralberg, il cosiddetto bosco di Bregenz punteggiato di piccoli villaggi, l’ampia valle dell’Inn, il Salzkammergut con i suoi laghi verdi e azzurri. Procedendo verso est si incontrano le fertili regioni prealpine dell’Alta e Bassa Austria, poi le pianure ai margini del Danubio, che preludono al Massiccio Boemo.

A nord di Vienna si aprono le pianure del Marchfeld, che ricordano le steppe dell’Europa orientale e, ad est, il Burgenland corre attorno al Neusidler Seefino al bassopiano ungherese. Nel suo piccolo, l’Austria è un delizioso e spesso inaspettato caleidoscopio di ambienti e curiosità. A est e a sud di Graz il paesaggio è già notevolmente cambiato, sono frequenti vigneti, castagneti, coltivazioni di mais e di zucca, dai cui semi si ottiene, per spremitura, un olio verde scuro, impiegato nei piatti tipici locali. Nella confinante Carinzia, paesaggi e atmosfere hanno toni più mediterranei grazie alla mitezza del clima, che, in estate, regala una garbata tintarella in riva a uno dei suoi numerosi e bellissimi laghi.

HallstattHallstatt

Documenti e consigli sanitari per l’Austria

I documenti richiesti per l’ingresso in Austria sono il passaporto oppure la carta d’identità valida per l’espatrio.In caso di necessità, si ha diritto alle cure mediche nelle strutture pubbliche austriache dietro presentazione della Tessera Sanitaria che sostituisce il modello E111.

Dove dormire in Austria

Dall’albergo superlusso o di design alla più semplice delle fattorie contadine, il pernottamento, in terra d’Austria, non è mai un problema: pulizia, efficienza, cortesia e , in linea generale, un adeguato rapporto qualità prezzo, regnano sovrani un po’ dappertutto. E l’ampia tipologia di sistemazioni è tale da soddisfare tutti i gusti e tutte le tasche. Nelle città più grandi e strutturate, come Vienna, battute non solo dal turismo privato e culturale, ma anche da quello d’affari, le catene alberghiere internazionali vedono un afflusso costante di pubblico, seguite da hotel di charme e da altre location di carattere.

Nei centri più piccoli, tra le pieghe dei  parchi naturali, in riva ai laghi, nelle città termali e nelle stazioni di alta montagna sono molto diffusi anche agriturismi e gasthof; B&B, alloggi in fattoria; affittacamere e appartamenti dotati di tutti i servizi, che vengono affittati a settimane o a periodi. Le loro location sono assolutamente mozzafiato, a cominciare dal meraviglioso Tirolo; dalla Carinzia, che vede anche una nutrita offerta di avveniristiche beauty farm; dalla Stiria o dal piccolo Voralberg. Altro fattore positivo, è che sempre più albergatori, parlano l’italiano e cercano di assicurare assistenza a 360 gradi, fornendo mappe e materiale informativo, consigliando mete e itinerari, i servizi utili alla stagione bianca e quelli legati all’estate, all’escursionismo e alla vita all’aria aperta.

Scheda dell’Austria

  • Paese: Austria
  • Superficie Austria: 83.858 km²
  • Capitale Austria: Vienna
  • Popolazione Austria: 8,5 milioni di abitanti
  • Lingua Austria: Tedesco
  • Religione Austria: la maggioranza è cattolica, la minoranza è protestante
  • Ordinamento dello Stato: repubblica federale
  • Maggiori città dell’Austria: Vienna, St. Pölten, Linz, Salisburgo, Innsbruck, Bregenz, Klagenfurt, Graz ed Eisenstadt

Informazioni utili sull’Austria

  • Valuta: Euro
  • Prefisso internazionale: +43
  • Targa internazionale:  A
  • Corsia di guida: destra
  • Documenti di ingresso: Carta d’Identità o Passaporto
  • Vaccinazione richiesta: NN
  • Corrente elettrica: 0,76  kW/ab.
  • Unità di misura: metrico decimale
  • Clima: In inverno il clima è molto freddo e nebbioso, in estate è umido e temporalesco
  • Giorni festivi a data fissa: 1° gennaio: Capodanno; 6 gennaio: Epifania; aprile: Lunedì di Pasqua; aprile: Pasqua; 1° maggio: Festa del lavoro; giovedì 40 gg dopo Pasqua: Ascensione; Pentecoste; 11 giorni dopo Pentecoste: Corpus Christi; 15 agosto: assunzione di Maria; 26 ottobre: festa nazionale; 1 novembre: tutti i Santi; 8 dicembre: Immacolata Concezione; 25 dicembre: Natale; 26 dicembre: Santo Stefano
  • Temperature medie: la media annua nella nazione dai 6 °C a 9 °C. In estate tra i 14°C e i 19°C
  • Trasporti: Compagnia aerea nazionale Austrian Airlines; e molte altre Ryanair, Air Dolomiti, FlyWest, ecc. Treni Ferrovie Federali Austriache, Trenitalia, RailEurope, Eurostar .
  • Aeroporti: a Vienna, a Graz, a Klagenfurt, a Innsbruck, a Salisburgo, a Linz e a Altenrhein

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

Informazioni utili

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Austria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*