Corsi di cucina: dalla vacanza un “souvenir” di bontà da preparare a casa!

Imparare l’arte dei fornelli...Portare a casa dalle vacanze un sacco di ricordi, insieme a tutto il sapore della cucina genuina della tradizione.

Garda Trentino gourmetGarda Trentino gourmet

Con la voglia di assaggiare di nuovo i cibi che hanno accompagnato e deliziato la piacevole pausa dagli impegni quotidiani. E visto che per dedicarsi alla cucina c’è sempre meno tempo, perché non approfittare delle vacanze per concedersi un po’ di svago “tra i fornelli”? Sono diverse le strutture che propongono corsi di cucina a base di prodotti tipici e tanta fantasia, un modo divertente per imparare a preparare piatti nuovi e portare a casa “una fetta” di bontà da riproporre agli amici!
Sporthotel Teresa di Pedraces (Bolzano).
Lo Sporthotel Teresa di Pedraces (BZ), nella settimana che precede il Natale propone un originale corso di biscotti e pasticceria, dedicato proprio ai dolci tradizionali di questa vallata altoatesina. Gli allievi potranno entrare nelle profumate e “segrete” sale della pasticceria, dove vengono sfornati ogni giorno gustosi biscotti, inebrianti torte e ogni sorta di golosità per imparare direttamente dagli chef dello Sporthotel Teresa come realizzarli. . E via allora ad impastare e infornare Vanillekipferln, cornetti con pasta alle mandorle e zucchero vanigliato, Lebkuchen, panepato solitamente rotondi, a stella o a cuoricino e speziati, e Makronen, dolcetti fatti con cioccolato e mandorle, pistacchi o esotici datteri, Stelle, cuori, alberelli ideali anche come decorazioni per l’abete natalizio sono i biscotti di pasta frolla per bambini, mentre i rotondi Spitzbuben, di pasta frolla e farciti con marmellata alla frutta, e i Zimsterne, biscotti alla cannella a forma di stella e ricoperti di albume d’uovo. Oltre ai più conosciuti strudel e krapfen, tra i dolci tipici dell’Alta Badia si trovano anche la torta di grano saraceno, i Buchteln, pagnotte dolci lievitate con ripieno di marmellata, il Weihnachtsstollen, altro tipo di pane dolce che proviene dalla cucina della Baviera e può essere preparato in diversi modi con mandorle, papavero, burro con canditi e uvetta. Non può mancare in un corso che si rispetti un posto speciale per il goloso Gugelhupf, un dolce lievitato fatto cuocere nella tradizionale “teglia turbante” e preparato con zucchero, burro, vaniglia, uvetta e mandorle. Va servito caldo e accompagnato da una noce di burro.
Per la settimana che va dal 18 al 25 dicembre 2005, la proposta dello Sporthotel Teresa include oltre al corso di pasticceria anche un massaggio rilassante al viso o al corpo con prodotti Aveda nella beauty farm dell’Hotel, e una visita al mercatino di Natale di Brunico. L’occasione giusta per scegliere i regali di Natale, tra i tanti prodotti altoatesini, e non deludere nessuno! La sera della vigilia di Natale, ad attendere gli ospiti un gran cenone con musica dal vivo, dove non mancheranno certo i dolci che durante la settimana hanno imparato a cucinare. Prezzi a partire da 730 euro a persona, con trattamento di mezza pensione, per il soggiorno dal 18 al 25 dicembre 2005.

Per informazioni:
Sporthotel Teresa, 39036 Pedraces, Alta Badia
Tel. 0471.839623. E-mail: info@sporthotel-teresa.com

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Pedraces Trentino-Alto Adige iscriviti alla nostra newsletter