Come arrivare all’isola d’Elba? Consigli e idee

Se si vuole trascorrere una vacanza oppure un week end all’insegna del mare, della natura e di incantevoli paesaggi, senza dimenticare luoghi di cultura e di divertimento, allora l’Isola d’Elba è la destinazione perfetta.

Isola d'Elba
Isola d'Elba

Sommario

Infatti, in quest’isola che è la terza più grande d’Italia e dove ha trascorso alcuni dei suoi giorni Napoleone, si possono passare splendide giornate durante tutto l’anno, ma soprattutto d’estate. Inoltre, arrivare all’Isola d’Elba è molto semplice e anche muoversi in tutta l’isola risulta essere piuttosto comodo.

Isola d’Elba: arrivare a Portoferraio

Per arrivare all’Isola d’Elba si possono prendere traghetti e aliscafi per portoferraio. Portoferraio, infatti, è il principale porto dell’isola ed è collegato ogni giorno con lo scalo di Piombino. Le corse da e per l’isola sono garantite dalle diverse compagnie di navigazione durante tutto l’anno, ma vengono ulteriormente incrementate in occasione della bella stagione che richiama ogni anno numerosi turisti.

La tratta Piombino – Portoferraio dura circa 1 ora e permette di trasportare anche auto e animali domestici su questa bellissima isola. Le partenze sono previste ogni 30 minuti circa e il porto Portoferraio è anche molto comodo da raggiungere in quanto è vicino al paese, in un punto ricco di servizi e di esercizi commerciali.

Come muoversi sull’Isola d’Elba

Muoversi sull’Isola d’Elba è agevole soprattutto se si noleggia uno scooter. Infatti, in questo modo, si potranno affrontare anche le strade più strette che conducono a meravigliose spiagge. Inoltre, sebbene sia possibile trasportare la propria auto a bordo del traghetto, si può anche valutare la possibilità di affidarsi a un servizio di noleggio auto per girare l’isola che offre ben 147 km di coste.

Portoferraio, Isola d'ElbaPortoferraio, Isola d'Elba

Cosa vedere sull’isola d’Elba: qualche consiglio

Sia che si desideri trascorrere una vacanza attiva facendo una passeggiata tra la natura o visitando gli antichi borghi del luogo, ricchi di storia, sia se si vuole passare una vacanza spensierata all’insegna del relax e del divertimento in spiaggia, l’Isola d’Elba offre tantissime opportunità. Inoltre, chi è sportivo troverà interessanti opportunità per fare escursioni in barca, praticare sport acquatici o dedicarsi alle immersioni subacquee.

L’Isola d’Elba non è solo mare: infatti, il Monte Capanne, il punto più alto dell’Elba, offre sentieri perfetti per gli appassionati di trekking o di mountain bike e i più esperti possono avventurarsi nella Grande Traversata Elbana che richiede 4 giorni di percorrenza.

Meritano sicuramente una visita i due musei, il Museo del Mare di Capoliveri e il Museo Archeologico della Linguella dove si possono ammirare i tanti reperti custoditi. Molto bello anche il castello del Volterraio, costruito dagli Etruschi e che, nonostante gli attacchi dei pirati saraceni conserva all’interno la pavimentazione originaria. L’Isola d’Elba è legata alla storia di Napoleone e qui, infatti, si trova Villa Mulini, una sua antica residenza dove si può visitare un incantevole giardino all’italiana.

Marciana Marina e Capoliveri sono due borghi davvero particolari e che meritano sicuramente una visita: il primo è sede di un evento dedicato ai fiori che diventano la decorazione principale delle strade, mentre il secondo è famoso per la sua struttura medievale.  Invece, gli amanti delle serate mondane troveranno di sicuro interessante Porto Azzurro, un paese animato spesso da eventi e mercatini.

Mappa dell'Isola d'Elba

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ISOLA D'ELBA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*