Cielo stellato, guida alle location dove osservarlo

Mauna Kea, nelle Haiwai è il luogo migliore al mondo per osservare le stelle. Parc du Midi, Tenerife e la Palma sono i 3 luoghi migliori in Europa dove osservare le stelle. Ecco il calendario dove osservare le eclissi lunari.

Via lattea, cieli stellati
Via lattea, cieli stellati

Sommario

Non c’è nulla di più magico che sdraiarsi su una spiaggia nella notte di San Lorenzo e osservare il cielo e le sue stelle cadenti. Questo fenomeno, visibile all’occhio umano dall’inizio dei tempi, è diventato nel corso degli anni un’attività comune per viaggiatori ed esploratori, sempre alla ricerca di luoghi remoti e poco contaminati per osservare meglio il cielo notturno e le sue meraviglie.

In questa ricerca, Lenstore analizza i luoghi migliori al mondo dove osservare le stelle, prendendo in considerazione il livello di inquinamento luminoso di ciascun luogo, e la popolarità su internet attraverso l’analisi del volume di ricerca su Google. Inoltre, Lenstore offre una guida dettagliata sulle eclissi lunari visibili nel 2022, completa di luoghi e date.

Top 20 luoghi nel mondo per osservare le stelle

Classifica Luogo Paese Inquinamento luminoso

(2021) – Livello di luminosità

Volume di ricerca totale Eclissi Lunari nel 2022
1 Mauna Kea, Hawai Stati Uniti -0,03 40 2
2 Mont-Mégantic Canada -0,14 30 2
3 Sedona, Arizona Stati Uniti 0,05 30 2
4 Parco Statale Cherry Springs, Pensilvania Stati Uniti -0,02 20 2
5 Monumento Nazionale Natural Bridges, Utah Stati Uniti 0,32 20 2
6 Uluru Australia -0,01 50 1
7 Wadi Rum Giordania 0,02 40 1
8 Deserto di Atacama Cile -0,04 30 1
9 Parco Nazionale di Iriomote-Ishigaki Giappone 0,01 30 1
10 Riserva Naturale NamibRand Namibia 0,01 30 1
11 Pic du Midi Francia 0,12 30 1
12 Riserva Aoraki Mackenzie International Dark Sky Nuova Zelanda -0,06 20 1
13 La Fortuna Costa Rica -0,01 20 1
14 Tenerife Isole Canarie, Spagna -0,01 20 1
15 La Palma Isole Canarie, Spagna -0,01 20 1
16 Monumento Nazionale del Vulcano Capulin Stati Uniti 0,02 20 1
17 Kruger National Park Sudafrica 0,03 20 1
18 Alti Pirenei Francia 0,11 20 1
19 Los Angeles, California Stati Uniti 0,82 20 1
20 Hella Islanda 4,06 30 1

Secondo lo studio, Mauna Kea, vulcano inattivo nell’isola delle Hawaii è il posto migliore da dove guardare le stelle, grazie in parte ad un volume di ricerca totale pari a 40 volte al mese, il secondo più alto tra i posti analizzati, dopo Uluru in Australia. Il monolite australiano è primo tra i venti luoghi della classifica per popolarità, con una media totale di 50 ricerche mensili su Google. Secondo la ricerca, l’inquinamento luminoso a Mauna Kea è molto basso, mostrando un livello di luminosità artificiale pari a -0,03.

Mont-Mégantic, roccia isolata situata in Québec, una regione del Canada, si classifica al secondo posto nella classifica dei posti migliori dove osservare le stelle, registrando il livello di luminosità artificiale più basso in assoluto, pari a -0,14.

Al terzo posto si classifica Sedona, paese situato nel deserto dell’Arizona, negli Stati Uniti. Dalla cittadina statunitense, che registra un livello di luminosità pari a 0,05, sarà possibile vedere ben due eclissi lunari nel 2022. Il livello di popolarità di questo terzo luogo tra gli italiani corrisponde in media a 30 ricerche mensili su Google.

Cieli stellati del mondo
Cieli stellati del mondo

Top location per osservare le stelle in Europa

Senza andare troppo lontano, anche l’Europa ospita luoghi in cui osservare panorami stellati. Secondo i risultati dello studio, i migliori luoghi per osservare le stelle in Europa sono:

Classifica Luogo Paese Inquinamento luminoso

 (2021) – Livello di luminosità

Volume di ricerca totale Eclissi Lunari nel 2022
1 Pic du Midi Francia 0,12 30 1
2 Tenerife Isole Canarie, Spagna -0,01 20 1
3 La Palma Isole Canarie, Spagna -0,01 20 1
4 Alti Pirenei Francia 0,11 20 1
5 Hella Islanda 4,06 30 1
6 Parco naturale di Westhavelland Germania 0,12 10 1
7 The Wild Atlantic Way Irlanda 0,18 10 1
8 Riserva Kerry International Dark Sky Irlanda 0,85 10 1
9 Riserva della biosfera della Rhön Germania 1,14 10 1
10 Parco Nazionale di Hortobágy Ungheria -0,07 0 1
11 Zona Protetta Zselic Ungheria -0,01 0 1

Il Pic du Midi, picco nei Pirenei francesi si classifica primo tra le mete europee per guardare le stelle, grazie ad un livello di popolarità relativamente alto tra gli italiani pari a 30 ricerche mensili di media su Google.

Al secondo posto si classificano le isole Canarie di Tenerife e La Palma, entrambe mete amatissime dagli italiani, che offrono un livello di inquinamento luminoso tra i più bassi in Europa (pari a -0,01 in entrambe le isole).

Hella, paese dell’Islanda sud-occidentale, figura tra i luoghi migliori per osservare le stelle in Europa. Nonostante la cittadina registri il più alto inquinamento luminoso tra tutti i luoghi analizzati (pari a 4,06), la sua alta popolarità nelle ricerche mensili su Google rende questo luogo uno dei posti migliori da cui osservare le stelle. Inoltre, Hella è l’unica location in Europa in cui sarà possibile osservare l’eclissi lunare del 7-8 novembre.

Cielo stellatoCielo stellato

Calendario di eclissi lunari del 2022

Quest’anno sono due le date da tenere in mente per gli osservatori fanatici: 15-16 maggio 2022 e 7-8 novembre 2022. La tabella a seguire mostra la top 10 della classifica dei luoghi migliori in cui osservare le stelle, e le date in cui prenotare se si vuole assistere a questo spettacolo in uno di questi posti.

Classifica Luogo Paese Numero di eclissi lunari nel 2022 Date
1 Mauna Kea, Hawaii Stati Uniti 2 15-16 maggio, 7-8 novembre
2 Mont-Mégantic Canada 2 15-16 maggio, 7-8 novembre
3 Sedona, Arizona Stati Uniti 2 15-16 maggio, 7-8 novembre
4 Parco Statale Cherry Springs, Pensilvania Stati Uniti 2 15-16 maggio, 7-8 novembre
5 Monumento Nazionale Natural Bridges, Utah Stati Uniti 2 15-16 maggio, 7-8 novembre
6 Uluru Australia 1 7-8 novembre
7 Wadi Rum Giordania 1 15-16 maggio
8 Deserto di Atacama Cile 1 15-16 maggio
9 Parco Nazionale Iriomote-Ishigaki Giappone 1 7-8 novembre
10 Riserva Naturale NamibRand Namibia 1 15-16 maggio

 

Lo spettacolo mozzafiato del cielo di notte non finirà mai di stupire miliardi di turisti in tutto il mondo, ma per garantire che l’esperienza verrà vissuta nel modo migliore, dobbiamo prendere cura della nostra salute visiva, e in caso di sintomi di affaticamento agli occhi contattare il proprio oculista per discutere l’ eventuale prescrizione di occhiali o lenti a contatto.’’

Metodologia della ricerca

Per condurre la ricerca abbiamo creato una lista di luoghi attraverso l’unione di diverse liste. Abbiamo poi trovate le coordinate di ciascun luogo utilizzando le ricerche su Google per “latitudine e longitudine di [luogo]” ed identificato il livello di luminosità artificiale in quelle aree. Abbiamo incluso informazioni relative alle eclissi lunari previste per il 2022.

Il volume di ricerca mensile in Italia (medio) è stato calcolato considerando le date dicembre 2020 – novembre 2021, per le seguenti parole chiave:

[luogo] stars

[luogo] stargazing

[luogo] stelle

[luogo] guardare le stelle

Infine questi due volumi di ricerca sono stati uniti in un’unica figura.

Il processo è stato poi ripetuto per [luogo} dove [luogo] era il paese di ciascun termine, e applicato a tutti i paesi rilevanti.


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*