Chiusura programmata aeroporto di Firenze il 19 giugno 2013 per bomba

La prefettura di Firenze comunica che mercoledì 19 giugno 2013 l'aeroporto di Firenze sarà temporaneamente chiuso per disinnescare una bomba inesplosa: ecco gli orari.

Informazione importante da tenere a mente, utile per chi mercoledì 19 giugno dovrà partire o atterrare presso l’aeroporto di Firenze: lo scalo toscano sarà temporaneamente chiuso.
Lo annuncia ufficialmente la Prefettura di Firenze, spiegandone la motivazione: occorre infatti disinnescare e far successivamente brillare un ordigno bellico, rinvenuto lo scorso 6 maggio in occasione di lavori effettuati all’interno del Polo Scientifico di Sesto Fiorentino.
Poichè l’aeroporto di Firenze – Peretola si trova esattamente a ridosso della cosiddetta “danger zone“, si è deciso di chiudere lo scalo nel corso delle operazioni necessarie al ripristino della situazione, andando anche a vietare il sorvolo di aeromobili sull’area per tutta la durata del necessario intervento.
Il tutto avverrà in due fasi differenti: dalle ore 7:30 alle 8:30 l’ordigno – si tratta di bomba d’aereo americana di 45 chilogrammi, del periodo della seconda guerra mondiale – verrà privato delle spolette, ad opera del Reggimento Genio Ferrovieri dell’Esercito.
Successivamente, tra le ore 15:00 e le ore 16:00, l’ordigno verrà fatto brillare in un’apposita buca rivcavata sempre all’interno del territorio del Polo Scientifico.
Si invita dunque a seguire l’andamento dei voli d’interesse direttamente sul sito dell’aeroporto di Firenze.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter